Verona-Juventus, probabili formazioni, dove vederla e pronostico

Verona-Juventus, probabili formazioni, dove vederla e pronostico

Il match del Bentegodi tra gialloblu e bianconeri è valido per l’undicesima giornata d’andata del campionato di Serie A

Alle ore 18 Verona-Juventus sarà un bel banco di prova per entrambe le formazioni. Al Bentegodi si sfidano di gli uomini di Tudor che nelle ultime due partite hanno battuto nettamente la Lazio e pareggiato a Udine. La squadra di Allegri non vince dal 17 ottobre contro la Roma, avendo pareggiato con l’Inter e perso in casa con il Sassuolo nelle successive edizioni.

Gialloblu provano aggancio, gara speciale per l’ex Tudor

Il dato di fatto è che, alla decima giornata di andata, sarà un sabato in cui l’Hellas rischia un clamoroso aggancio ai bianconeri. Un po’ per la buona posizione degli scaligeri e un po’ perché, allo stato attuale, la Juventus è molto lontana dagli standard di classifica a cui aveva abituato i suoi tifosi negli ultimi due lustri.

Sarà una gara particolare per Igor Tudor. Il quarantatreenne tecnico croato ha legato buona parte della sua carriera da calciatore alla Juventus. L’ex difensore centrale di Spalato ha giocato adal 1998 al 2007 con la maglia bianconera, tornando a Torino nella stagione 2020-2021 come vice-allenatore. Sulla panchina del Verona ha, al momento, collezionato sette panchine con tre vittorie, tre pareggi ed una sola sconfitta.

Le ultime in casa Verona prima della Juventus

Per Tudor qualche dubbio. Saranno, infatti, valutate ifno alla fine le condizioni di Ilicic. Casale non è ancora al meglio, pur essendo recuperato dovrebbe partire dalla panchina dopo il problema muscolare rimediato in occasione del match vinto contro la Lazio. Attenzione all’attacco scaligaro che può contare su interpreti di alto livello come Barak e Caprari con un Simone che ha già dimostrato di poter vivere giornate di grazia.

Le ultime in casa Juventus prima del Verona

Allegri deve fare i conti con qualche problema fisico per i suoi uomini. Serviranno tre-quattro settimane prima di rivedere De Sciglio a causa di una lesione del bicipite femorale della coscia sinistra, ma nella lista degli indisponibili per il match del Bentegodi ci sono anche Kean, Ramsey e Chiesa. I bianconeri andranno in campo con il 4-4-2 con Arthur sulla linea mediana e gioco offensivo in cui si punta sulle giocate del duo d’attacco composto da Morata e Dybala.

Verona-Juventus, pronostico e dove vedere il match

Benché il momento della Juventusnon sia il migliore possibile, secondo i bookmaker la squadra di Allegri è favorita. La vittoria della formazione di Torino è mediamente data a 1,80 e 1,90. La quotazione quasi raddoppia per un eventuale segno X, mentre si va abbondantemente sopra il per 4 per un eventuale successo saligero (4,20 - 4,40).
Il match sarà trasmesso da Dazn.

Verona-Juventus, probabili formazioni e arbitri

Verona(3-4-2-1): Montipò, Davidowicz; Gunter, Magnani; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Simeone, Caprari. A disposizione: Pandur, Berardi, Cetin, Casale, Ruegg, Ceccherini, Sutalo, Bessa, Hongla, Kalinic, Lasagna, Cancellieri. Allenatore: Tudor.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Betancur, Arthur, Rabiot; Morata, Dybala. A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Light, Pellegrini, Locatelli, McKennie, Bernardeschi, Kulusevski, Kalo Jorge. Allenatore: Allegri

Arbitro: Marinelli Assistenti: Margani-Scartragli. Quarto uomo: Cosso. Var: Valeri. Avar:Valeriani.