Autore: Luca D

Basket

18
Mag 2020

Un paio di scarpe di Michael Jordan è stato venduto all’asta per oltre mezzo milione di dollari, è record

Michael Jordan è uno dei personaggi più famosi dell’intero pianeta. Sul finire degli anni ’90 tutti conoscevano Michael Jordan. Oggi un paio di scarpe indossate da lui ha battuto tutti i record delle aste essendo stato pagato oltre mezzo milione di dollari

Michael Jordan è uno dei personaggi più famosi dell’intero pianeta. Sul finire degli anni ’90 tutti conoscevano Michael Jordan, anche coloro non direttamente interessati al mondo della pallacanestro americana o a quello delle scarpe sportive.

Michael Jordan, un campione sul campo, un icona al di fuori

Michael Jordan è un personaggio unico nella storia dello sport, è stato in grado di creare una dinastia senza precedenti con i Chicago Bulls vincendo 6 titoli NBA quasi consecutivi. Dopo aver vinto i primi 3, infatti, Jordan decise di ritirarsi dal basket per dedicarsi al baseball. In quegli anni, infatti, lo lasciò il padre che, soprattutto nell’età adolescenziale, aveva cercato più volte di spingere Michael verso il baseball. Dopo un anno e mezzo, MJ è tornato sui parquet NBA vincendo altri 3 campionati.

La sua fama e la sua notorietà non dipendono soltanto dalle sue imprese sul campo da basket ma anche da ciò che Jordan è stato in grado di fare fuori dal campo. Ha creato il marchio di scarpe sportive “Air Jordan” contribuendo in modo significativo alla crescita di Nike, divenuta in seguito una delle marche più conosciute dell’intero globo. Ha fatto discutere tanto di se a causa del suo comportamento, della sua mentalità vincente e delle sue scelte.

In queste ultime settimane Michael Jordan è tornato ad essere un argomento al centro di molte discussioni grazie a “The Last Dance”, un documentario prodotto da Netflix e ESPN. “The Last Dance” dura ben 10 episodi (gli ultimi due sono usciti in Italia proprio nella giornata di oggi) ed è già stato apprezzato ed osannato dai miliardi di appassionati in tutto il mondo. In Italia, per esempio, è già divenuta la serie più vista su Netflix ancor prima della pubblicazione dei due episodi finali, si tratta di numeri da record.

Asta serrata, il prezzo finale supera il mezzo milione di dollari

Sfruttando il momento, Jordan Geller, collezionista di scarpe e appassionato del mondo NBA ha deciso di mettere all’asta un paio di Air Jordan 1 (il primo modello creato per Michael nel lontano 1985) utilizzate dal campione dei Chicago Bulls e firmato dallo stesso al termine della partita. Prima dell’inizio dell’asta si prevedeva un prezzo finale variabile tra i 100.000 e i 150.000 dollari ma, anche grazie al momento e all’entusiasmo generato dal documentario, il prezzo finale è stato molto più alto.

Dopo un’asta serrata alla quale hanno partecipato decine e decine di milionari da tutti i continenti pronti a sborsare una fortuna per assicurarsi il cimelio, il prezzo è lievitato fino a superare il mezzo milione di dollari americani. Le scarpe sono state aggiudicate per 560.000 mila dollari, una cifra record per quanto riguarda questo tipo di aste. Il record precedente apparteneva ad un paio di scarpe da corsa Nike risalenti al 1972, acquistate per 437.000 mila dollari. Questi numeri confermano, ancora una volta, la grandezza di Michael Jordan non solo come sportivo ma come icona mondiale a 360 gradi.