Tempesta di sabbia apocalittica in Cina, l’impressionante video è virale

Tempesta di sabbia apocalittica in Cina, l'impressionante video è virale

I fatti sono avvenuti nel Nord Ovest della Cina

Un vero e proprio muro di sabbia. É quello che si sono trovati davanti gli abitanti della zona Haixi, nella provincia di Qinghai in Cina nella parte nord occidentale. Il video che immortala la scena è diventato virale sul web solo nelle ultime ore. Alcune ricostruzioni dei fatti raccontano che quanto accaduto risalirebbe addirittura al 20 luglio.

Tuttavia, quello su cui ci sono pochi dubbi è la paura che potrebbero avere avuto gli automobilisti che si sono trovati davanti ad una scena che sembrava quella degli effetti speciali di un film. La tempesta di sabbia ha letteralmente monopolizzato il cielo, cancellando l’azzurro alla vista di quanti si siano trovati di fronte alla scena.

Anche il sole, ad un certo punto, non era più visibile. Il fenomeno è stato a lungo in movimento, al punto che alcuni automobilisti raccontano di aver provato a fuggire dalla sua avanzata. Altri avrebbero provato ad evitare di farsi inghiottire dalla sabbia, marciando nella stessa direzione della tempesta per oltre 100 chilometri.

La tempesta di sabbia è durata circa quattro ore

La tempesta di sabbia sarebbe durata circa quattro ore. La buona notizia è che il fenomeno non dovrebbe aver causato particolari danni, né vittime. Resta la paura di chi ha dovuto rifugiarsi o fuggire da quanto stava vedendo.

Va detto che il tutto si è verificato in una zona desertica. Tra gli aspetti da segnalare c’è il fatto che la Cina, in questa fase, sta facendo in conti con livelli di caldo anomali per il periodo. Soprattutto la parte Settentrionale del Paese ha fatto registrare picchi di temperatura particolarmente alti e gli scenari non prevedono un refrigerio nei prossimi giorni.