Autore: Antonio 2

Serie B

Tarantini tappezzano il San Nicola di Bari: «noi non siamo i leccesi, vi aspettiamo»

Un vero e proprio atto di minaccia nei confronti dei baresi. E’ questo quello che è accaduto nella notte notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 marzo, al San Nicola di Bari dove sono apparsi dei fogli con la scritta: «20-01-2019, 25-03-2019 noi non siamo leccesi! Barese coniglio!! Grazie per l’avviso... vi aspettiamo mer...!!!»

I bigliettini sono stati subito notati e ne ha parlato il sito blunote, che parla di una decina di stampe sulle ringhiere dello stadio San Nicola di Bari. Lo stesso sito conferma che questo atto potrebbe essere una risposta dei tarantini alle minacce che avrebbero ricevuto dai baresi.

Risposta ad alcune provocazioni sui social?

Dunque, una minaccia che risponde ad un’altra minaccia costituita da un audio. Infatti, blunote spiega che nei giorni scorsi pare essere spuntato fuori un audio (circolato velocemente) che prometteva lo stesso trattamento riservato ai leccesi (leggi qui gli scontri tra baresi e leccesi) anche ai supporters del Taranto, i quali avrebbero «accettato la sfida».

L’agguato in autostrada del 23 febbraio scorso riservato ai sostenitori leccesi che stavano raggiungendo la capitale per seguire la sfida dell’Olimpico con la Roma, è soltanto l’ultimo atto di violenza tra tifoserie pugliesi: un anno fa, i tifosi baresi furono presi di mira prima delle trasferte con Cittanovese e Palmese proprio mentre transitavano da Taranto.