Tagli capelli uomo primavera 2022, il caesar cut e la riga laterale di Timothée Chalamet

Tagli capelli uomo primavera 2022, il caesar cut e la riga laterale di Timothée Chalamet

Tra i tagli capelli uomo di tendenza in questa primavera 2022 sono gettonati il mullet, il caesar cut e la riga laterale di Timothée Chalamet

Ogni uomo può rinnovare il proprio e look e per fare questo deve realizzare un nuovo taglio di capelli. In questo periodo stanno arrivando tante nuove tendenze e quindi queste sono tutte da prendere in considerazione nella primavera 2022.

Novità tagli capelli uomo primavera 2022

Un uomo nei prossimi mesi può optare per il caesar cut. Su quest’ultimo la parte superiore risulta essere più lunga e invece i lati molto più corti. I capelli vanno pettinati tutti in avanti, per mettere in evidenza i lineamenti. Quindi quest’ultimi devono essere molto regolari, quindi attenzione. L’evoluzione del taglio precedente è il nuovo crop cut. Quest’ultimo può essere realizzato su tutte le tipologie di capelli e regala uno stile molto classico. Il crop cut può essere personalizzato con sfumature e lunghezze ad hoc.

Tendenze tagli capelli uomo primavera 2022

Su una capigliatura riccia si può realizzare molto volume e non può mancare un ciuffo laterale. Sulla chioma in questione i lati del capo sono molto più corti. Questo taglio è molto facile da gestire e questa è davvero una bella notizia. In questa lunga carrellata di hairstyle da uomo non può mancare nemmeno il mullet. In questo caso si può scegliere la versione short che risulta molto più facile da acconciare e da gestire. Il mullet può essere abbinato a una frangetta molto corta.

Altri hairstyle uomo per la primavera 2022

Jacob Rott ha realizzato un bob corto con la riga centrale. Quest’ultima crea l’indimenticabile apertura a cuore sul davanti di moda negli anni ’90. Il taglio in questione è il più cool del periodo e quindi va provato assolutamente. Su una chioma corta si può creare uno styling mosso con la riga laterale: questo hairstyle è sfoggiato da Timothée Chalamet.

Il mullet può essere scelto anche nella versione originale, cioè nella lunghezza media dove sono presenti delle scalature molto decise. Su questa capigliatura si possono sperimentare anche delle tonalità molto appariscenti. L’accostamento capelli lunghi e barba fa sempre impazzire tutte le donne. Questo look è portato da Alessandro Borghi, ed è molto facile da gestire. Quindi cari uomini adesso resta solamente il tempo per scegliere il taglio di capelli preferito.