Autore: Sailor News

Moda - Donne - Estate

Tagli capelli corti estate 2020, il blunt ringiovanente e il chop alla maschietta

Per questa stagione estiva, la moda capelli riserva delle novità incredibili riguardanti i tagli corti: tra i più gettonati spiccano il blunt, il chop e i vari caschetti

La moda tagli capelli corti non finisce di stupire e annuncia una serie di novità interessanti che ci accompagneranno per l’ultima parte dell’estate 2020. Le tendenze si presentano variegate e affascinanti, perfette per qualsiasi età e gusto. Tra chi preferisce una chioma bon ton e chi quella sbarazzina, la moda non scontenta nessuna. Per chi volesse apparire più giovane, il blunt bob sarà il look azzeccato. Per chi volesse osare, il chop verrà in vostro aiuto. Scopriamo foto e idee dei migliori tagli da sfoggiare in questo periodo rovente.

I nuovi tagli di capelli corti estate 2020

Ormai da molti decenni impazza la moda del taglio corto, che dona freschezza nei periodi più afosi dell’anno senza rinunciare alla femminilità. Bob, pixie cut, caschetto, ma anche tagli rasati, le idee sono molteplici e ce ne sono per tutti i gusti.

Il chop alla maschietta è quello che ci vuole per le più coraggiose e spensierate, disposte a rinunciare ai centimetri di chioma fluente. Questo taglio di capelli, chiamato genderless, si presenta sbarazzino, versatile ed è estremamente pratico da gestire. Nel 2017, Cara Delevingne sfoggiò un meraviglioso chop (foto).

Perfetto per le chiome lisce, ricce e soprattutto mosse, non si corre mai il rischio di sembrare fuori posto. In questo periodo sta prendendo piede il nuovo ‘Buzz-Cut’, con la parte posteriore più corta rispetto a quella anteriore. Questa particolarità consente di svagarsi liberamente con la mente per quanto riguarda la messa in piega.

I tagli di capelli bon ton e ordinati

La moda ammicca anche agli haircut bon ton ed ordinati che ringiovaniscono. Un esempio è il blunt bob con le sue punte dritte, che formano un caschetto netto e pulito. Perfetto anche per chi possiede i capelli voluminosi e mossi. Infine, non passa mai di moda il classico caschetto che arriva alla base del collo e che può essere esibito sia nella versione scalata che netta.

Ispirazioni particolari

Per chi volesse osare qualcosa di più e non passare inosservata, basta ripescare negli anni ruggenti il sensualissimo caschetto anni 20. Parliamo di un bob corto, che arriva al lobo delle orecchie ed è accompagnato da una frangia irregolare e che risalta il volto incorniciandolo. Questo taglio è l’ideale per chi possiede una chioma liscia ma anche super riccia ed è perfetto per qualunque età. Per farsi un’idea basta osservare la sottostante foto raffigurante Lady Mary Crawley della famosa serie tv ’Downton Abbey’.