Autore: Antonio 2

Scuola

Scuola, è caos GPS: cambiato il punto 17!

Gps: altro caos per il mondo della scuola.

È caos per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali dei docenti della scuola. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, è stato cambiato in corsa il punto 17 (dopo che erano ormai pervenute decine di migliaia di domande).

La piattaforma riportava infatti la seguente dicitura: «aver prestato lodevole servizio, a qualunque titolo, per non meno di un anno alle dipendenze del Ministero della Pubblica Istruzione». Si trattava di una dicitura ormai desueta che ha causato molti dubbi e polemiche in merito alla possibilità di flaggarla. La dicitura presente nella piattaforma è stata corretta sostituendo l’espressione «lodevole servizio» con «servizio senza demerito»: «Aver prestato servizio senza demerito, a qualunque titolo, ivi inclusi i docenti, per non meno di un anno alle dipendenze del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.» Di seguito, la foto

GPS: Cosa significa «non meno di un anno»?

«Non meno di un anno» significa che sono sufficienti 5 mesi e 16 giorni di servizio o un servizio continuativo dal 1 febbraio agli scrutini di fine anno, secondo quanto riconosciuto dalla Legge 124/99. Ma è importante anche sottolineare che slno validi solo i servizi svolti nella scuola statale; non possono essere considerati in questa criticata preferenza i servizi svolti nelle scuole paritarie, legalmente riconosciute, pareggiate, nelle scuole primarie parificate o nelle scuole di infanzia autorizzate.

Insomma, purtroppo, ancora una volta, si è creato un bel caos attorno alle GPS e adesso è riesplosa la polemica sui social: è giusto modificare un punto dopo giorno dall’apertura delle dkmand3?