Quali caratteristiche deve avere un orologio da uomo per essere perfetto

Quali caratteristiche deve avere un orologio da uomo per essere perfetto

Il mercato degli orologi offre l’imbarazzo della scelta, noi vi aiutiamo ad orientarvi cominciando con il portare all’attenzione il sito di Clessidra Jewels, dove troverete un’ampia gamma di modelli per soddisfare la vostra ricerca.

Un orologio da uomo ben fatto e pregevole vale tanto quanto un diamante per una donna: ha un valore importante ed è per sempre. Non è semplice regalare un orologio da uomo che sia davvero importante, impegnativo e un oggetto al quale affezionarsi e non farne più a meno. Si è, ormai abituati, a controllare l’orario sugli smartphone o a prediligere oggetti di qualità scadente per la quotidianità.

Eppure, regalare un orologio prestigioso ad un uomo per il suo compleanno, la laurea, una ricorrenza importante, un anniversario o una festività può fare la differenza. Non è necessario che sia costoso, l’importante è che sia significativo, utile e prezioso per chi lo riceve. Il mercato offre l’imbarazzo della scelta, noi vi aiutiamo ad orientarvi nella scelta, cominciando con il portare all’attenzione il sito di Clessidra Jewels, dove troverete un’ampia gamma di modelli, prezzi e marche per soddisfare la vostra ricerca.

Scegliere l’orologio da uomo in base allo stile

Una prima discriminante nella scelta è individuare lo stile di orologio adatto all’uomo a cui è destinato. Lo stile di un orologio si può scegliere in base a ciò che usualmente l’uomo indossa. I capi di abbigliamento sono un indizio e giocano un ruolo importante: casual, giacca e cravatta, elegante, contemporaneo, misto, sportivo, modaiolo, di tendenza, stile personale. Tuttavia, è evidente che ci sono anche “categorie” di orologi che non si possono mai abbinare a tutti gli stili, ma solo ad alcuni. In particolare, gli orologi classici non si abbinano mai con l’abbigliamento sportivo correlato all’attività fisica, così come ci sono orologi sportivi che non possono essere associati a una mise classica, elegante, da lavoro o da cerimonia. Un orologio da uomo per tutte le stagioni e gli eventi – salvo la pratica di sport estremi – è il modello classico con cinturino in metallo e quadranti con colori neutri con o senza marcatore dei numeri, con numeri digitali o romani.

Scegliere l’orologio da uomo in base alle caratteristiche dell’orologio

A prescindere dallo stile e dal design, ci sono delle caratteristiche imprescindibili che deve possedere un orologio da uomo per essere perfetto e le cui differenze sono lasciate solo al gusto e all’utilizzo. Una prima macro-differenza è scegliere tra orologio analogico o digitale. Gli analogici sono solitamente usati negli stili classici e impegnativi destinati a uomini adulti e professionisti. I digitali si prestano a uno stile più giovane e sportivo per le situazioni informali, sebbene ve ne sono alcuni con quadranti molto eleganti e fashion. Tra le altre caratteristiche da considerare:

  • Cinturino: in pelle, in gomma o in metallo. Il cinturino più richiesto e più ricorrente è quello in pelle che si abbina sia agli stili classici che sportivi. Il cinturino in metallo è il più resistente e costoso, mentre quello in gomma è più economico, ma anche il meno resistente. In pelle o metallo la differenza sul prezzo è data anche dalla qualità e preziosità della pelle o del metallo (oro, placcato, argento);
  • Materiali: dal cinturino alla cassa, i materiali fanno la differenza in termini di qualità, resistenza, robustezza. Acciaio inossidabile, oro, argento, vetri antigraffio con trattamenti particolari, qualità della pelle, cuciture e finiture, grandezza e spessore delle maglie del cinturino in metallo che può essere anche bicromato. Ogni elemento fa la differenza, aggiunge o toglie pregio, fascino e stile nella scelta dell’orologio. L’impiego dell’oro vero è costoso, ma senza rinunciare allo splendore dell’oro si può scegliere la versione placcata in oro o argento. Recente è l’impiego del legno per realizzare i quadranti. Una scelta particolare, originale e anche raffinata in alcuni casi.
  • Tipo di alimentazione: a batteria, a energia solare, automatici (ovvero si caricano con il movimento del braccio), cinetici (funzionano come gli automatici ma sono in grado di immagazzinare energia con le batterie), meccanici.
  • Funzioni: data, cronometro, cronografo, retroilluminazione, fino agli smartwatch con connettività wi-fi e Bluetooth.