Marino Bartoletti pubblica l’ultimo messaggio vocale di Gianluca Vialli (audio)

Marino Bartoletti pubblica l'ultimo messaggio vocale di Gianluca Vialli (audio)

Il giornalista ha reso pubblico l’ultimo vocale ricevuto dall’ex calciatore un mese prima della morte

Sono passati pochi giorni da quando Gianluca Vialli è deceduto a Londra, a soli 58 anni, al termine di una lunga battaglia, durata più di 5 anni, contro un tumore al pancreas. Tante sono state le manifestazioni di cordoglio e affetto nei confronti di un uomo e uno sportivo, sempre leale in campo e fuori. Anche Marino Bartoletti, noto giornalista sportivo, ha voluto ricordare Gianluca Vialli e l’ha fatto pubblicando proprio un audio dell’ex calciatore.

Marino Bartoletti pubblica l’ultimo vocale di Gianluca Vialli

In un post sul suo profilo Instagram, Marino Bartoletti, ha pubblicato l’audio di un vocale ricevuto circa un mese fa da Gianluca Vialli. Lo ha fatto accompagnandolo con delle parole che hanno voluto spiegarne il senso. “Chi può raccontare Gianluca Vialli meglio di quanto non possa fare lui stesso? È per questo che, per non aggiungere altre parole alle tantissime che gli sono state dedicate, ho deciso - con pudore, ma anche con consapevole affetto - di condividere con gli amici di questa pagina l’ultimo messaggio vocale che ho ricevuto da lui (poco più di in mese fa)”, le parole del giornalista che ha voluto condividere questo momento intimo che, come lui stesso sottolinea, ci aiuta a capire la gentilezza, il coraggio, la generosità e l’ironia dell’ex campione di Sampdoria, Juventus e Chelsea.

“Sono le parole di un grande Uomo che non ha mollato mai! E certamente di un grande Amico che ci ha insegnato che persino nella sofferenza si può trovare la forza di regalare un sorriso”, conclude Bartoletti, il cui gesto è stato fortemente apprezzato dai suoi follower e non solo, che lo hanno ringraziato di questa sua decisione.

Gianluca Vialli: “Testa alta, petto in fuori con grande dignità e con grande ottimismo”

Nell’audio pubblicato da Marino Bartoletti, si possono ascoltare le parole di Vialli che ringrazia il giornalista per i saluti e spiega il suo momento, sempre con un pizzico di ottimismo. “Io sono ancora impegnato in questo percorso tra alti e bassi. Non posso lamentarmi ci sono ancora un sacco di cose positive che mi stanno succedendo: la nazionale, il libro e il documentario”, le parole di Vialli che cerca di rassicurare l’amico.

“Testa alta, petto in fuori con grande dignità e con grande ottimismo. Conto di rompere le palle alla gente per tanti altri anni ancora. Dovete sopportarmi ancora per un po’, spero”, prosegue l’ex attaccante prima di chiudere il suo messaggio con “Buona vita”.

Clicca qui per ascoltare l’audio dell’ultimo vocale inviato da Gianluca Vialli a Marino Bartoletti.