Bollette e prezzi benzina, cosa accadrà nelle prossime settimane

Bollette e prezzi benzina, cosa accadrà nelle prossime settimane

I costi dell’energia elettrica e del carburante sono temi di primaria importanza in questa fase storica

I costi dell’energia elettrica, del gas e i prezzi della benzina sono fattori su cui si gioca una partita importante. Proprio per questo c’è grande attenzione sul tema, in un periodo storico in cui la spinta dell’inflazione e della perdita di potere d’acquisto sono aspetti divenuti di dominio pubblico. Si lavora a soluzioni «tampone» che possano consentire di vivere questo momento complicato, in attesa di novità più importanti.

Bollette, i prossimi interventi

Non è facile ipotizzare uno scenario in cui, dall’oggi al domani, si possa arrivare ad una soluzione dei problemi. Di certo è che, in base a quanto emerge, c’è l’impegno del Governo a limitare l’impatto della questione sulle tasche dei cittadini. Le ultime notizie emerse a livello mediatico e risalenti al Consiglio dei Ministri del 22 giugno parlano di uno scenario in cui ci sarà una proroga delle misure di contenimento delle bollette di luce e gas.

La stima è che saranno impiegati oltre 3 miliardi per garantire, ad esempio, la riduzione dell’Iva sul Gas fino al 5% e intervenire sul taglio di alcuni oneri di sistema. A questo potrebbe aggiungersi un «contributo di solidarietà» richiesto sui guadagni della compravendita di gas per gli operatori di settore. Da applicare in caso di profitti oltre una certa soglia.

Prezzi benzina, cosa accade dopo l’8 luglio?

La stessa direzione sarà quella intrapresa per quanto riguarda i costi di benzina e diesel. Non va dimenticato che, seppur oggi i costi siano alti, si beneficia di un sostanziale risparmio per effetto del blocco di una parte di accise.

Questo provvedimento ha come data di scadenza l’8 luglio e senza una proroga porterebbe ad un ulteriore aumento di 30 centesimi al litro. Tuttavia, molto lascia immaginare che si abbia una prosecuzione della misura. Anche perché le coperture potrebbero essere garantite dal maggior gettito Iva.

Bollette e prezzi benzina, un tema cruciale per il futuro

Bollette e prezzi benzina restano temi di primaria importanza. Non solo per i costi che gravano direttamente sulle famiglie, ma anche per l’impatto che hanno sui prezzi. Se aumentano i costi di produzione e quelli di trasporto, la logica conseguenza è l’aumento dei prezzi.

Risulta chiaro come le tariffe che arrivano al consumatore finale siano l’ultimo anello di un sistema che parte da molto più lontano. Ad esempio è noto che la riduzione delle forniture di gas da parte dalla Russia rappresentino un possibile orizzonte di aumento di prezzo del gas.

E proprio per questo motivo si guarda con attenzione alle scelte dell’Unione Europea su quella che è una proposta italiana: inserire un price cap per quel che riguarda proprio il gas.