Acconciature per la primavera 2022, è in voga il wet look di Chiara Ferragni e le trecce

Acconciature per la primavera 2022, è in voga il wet look di Chiara Ferragni e le trecce

Tra le acconciature più gettonate in questa primavera 2022 si può optare per le trecce o il wet look di Chiara Ferragni.

Le acconciature di tendenza in questa primavera 2022 sono davvero tante. Queste sono perfette per accontentare anche le donne più esigenti. Quindi è arrivato il momento per scoprire le proposte più cool del momento.

Tendenze pettinature primavera 2022

La giusta ispirazione per i prossimi mesi arriva proprio da Chiara Ferragni che lancia sempre delle nuove tendenze per quanto riguarda le pettinature o l’abbigliamento. L’influencer porta molto spesso i capelli sciolti e lisci o crea delle onde molto leggere. Invece ultimamente ha optato per il meraviglioso effetto bagnato. Quindi Chiara ha utilizzato semplicemente del gel e ha pettinato all’indietro la chioma con una piega extreme sleek davvero irresistibile. La pettinatura in questione è perfetta per mettere in evidenza lo sguardo e inoltre ha un immediato effetto lifting che fa sempre comodo.

Consigli

L’acconciatura sfoggiata da Chiara Ferragni è stata vista anche sulle sfilate di moda e sui red carpet. Si tratta di una proposta davvero semplice, ma è in grado di regalare uno stile molto sensuale. Inoltre questo hairstyle mette in evidenza i lineamenti del volto e tiene la chioma ben ordinata. Per realizzare l’effetto bagnato si può applicare sulla capigliatura una generosa dose di olio di cocco, gel o cera shiny. A questo punto massaggiare molto attentamente e poi pettinare i capelli all’indietro utilizzando un pettine a denti stretti. Con quest’ultimo si può ottenere un effetto molto più controllato e invece con le mani il risultato finale è molto più morbido. Invece per creare un wet look più estremo si può applicare la cera, il gel o l’olio direttamente sui capelli bagnati.

Novità acconciature primavera 2022

Una pettinatura molto veloce da fare è senza nessun dubbio la ponytail. Questa può essere alta o bassa e tutto questo in base alle varie esigenze di ogni donna. Per rendere la coda di cavallo molto più originale si possono realizzare delle morbide flipped ends. In questa lunga carrellata non può mancare nemmeno lo chignon alto. In questo caso si possono lasciare liberi dei ciuffi ai lati del volto, per incorniciarlo. Anche le trecce sono sempre molto gettonate e si possono fare quelle doppie o quella laterale. Invece per avere uno stile più glamour sono perfette le treccine su tutta la chioma.