Autore: Liliana Terlizzi

Solange è morto: è stato ritrovato senza vita nel suo appartamento

Il sensitivo, cantante e volto noto della tv è scomparso all’età di 69 anni. Domenica scorsa era finito in ospedale a causa di un malore

Solange, al secolo Paolo Bucinelli, è morto nel pomeriggio di oggi.
Il sensitivo e noto soprattutto per le sue apparizioni televisive è stato ritrovato privo di vita nella sua abitazione di Collesalvetti, in provincia di Livorno. Aveva 69 anni.

Secondo quanto riferito dai media locali, Bucinelli risultava scomparso da alcune ore. Nessuno dei suoi amici riusciva a mettersi in contatto con lui. Dopo essersi recati presso il suo appartamento hanno provato a bussare alla porta senza ottenere risposta. Dall’interno dell’edificio tuttavia si sentiva squillare il suo cellulare. A quel punto gli amici hanno deciso di chiedere aiuto.

A trovare il suo corpo sono stati i vigili del fuoco che hanno forzato la porta d’ingresso e sono entrati nell’appartamento. Solange era disteso sul divano.

Solange scomparso all’età di 69 anni: le possibili cause della morte

Il medico del 118 intervenuto sul posto, insieme ai carabinieri, non ha potuto fare altro che confermare il decesso. Stando alle prime ipotesi, Bucinelli sarebbe morto per cause naturali.

Domenica scorsa, come appurato dai militari, Solange si era recato al pronto soccorso per un problema glicemico dopo aver avvertito un malore. Era stato quindi dimesso poche ore dopo.

Chi era Solange: dagli esordi come sensitivo ai salotti tv

Bucinelli iniziò a farsi conoscere con il nome di Solange negli anni ottanta, quando si presentava come sensitivo. Con il tempo iniziò a cimentarsi anche come cantante incidendo alcuni 45 giri, tra i quali Ma che bandiera è questa qua e Palline colorate.

Il successo arriva tuttavia attraverso alcune partecipazioni televisive. Negli anni novanta ottenne una parte in trasmissioni cult come La sai l’ultima? e Buona Domenica.

Nel 2004 fu uno dei concorrenti della prima edizione del reality La fattoria, condotta da Daria Bignardi. Bucinelli è anche autore di 6 libri, scritti dal 1996 al 2013, editi e pubblicati da vari editori.