Campionati italiani di ciclismo 2022, si corre in Puglia: percorso, orari e altimetria

Campionati italiani di ciclismo 2022, si corre in Puglia: percorso, orari e altimetria

Domenica 26 giugno i professionisti si contendono la maglia tricolore nella terra dei Trulli e delle Gravine

Ignorata dal Giro d’Italia 2022, la Puglia si prende la rivincita nel panorama nazionale ciclistico ospitando, domenica 26 giugno, la prova in linea della categoria élite valevole per il titolo di campione d’Italia.

130 corridori in gara per il tricolore

Assente il campione in carica, Sonny Colbrelli, vittima di un arresto cardiorespiratorio al termine della prima tappa del Giro di Catalogna e sottoposto all’impianto di un defibrillatore, che, stante l’attuale regolamentazione sportiva italiana, non gli consente di riprendere l’attività agonistica, saranno in 130 a battagliare per indossare la maglia tricolore.

Tra i nomi annunciati, spicca quello di Vincenzo Nibali, ma anche Giacomo Nizzolo, Andrea Vendrame, Simone Consonni, Elia Viviani, Domenico Pozzovivo, Davide Ballerini, Mattia Cattaneo, Giulio Ciccone, Davide Formolo, Alessandro Covi, Matteo Trentin, Fausto Masnada, Stefano Oldani e Matteo Sobrero, solo per citarne alcuni.

Il percorso e gli orari della prova tricolore

La gara, che assegnerà il titolo di campione d’Italia 2022 e che consentirà al vincitore di indossare la maglia tricolore nelle corse dei prossimi dodici mesi, si svilupperà lungo un percorso di 237,1 km con partenza da Marina di Ginosa, in provincia di Taranto e arrivo ad Alberobello.

Gli atleti si ritroveranno in Piazza Selene a Castellaneta Marina (TA) per il foglio di firma e presentazione delle squadre a partire dalle ore 9:15. Alle 10:25 la carovana lascerà la località balneare ionica per raggiungere, ad andatura controllata, la vicina Marina di Ginosa, dove sarà dato il via alla gara alle ore 10:45 dal km 0 posto in Viale Trieste.

Dopo un primo tratto rettilineo in leggera salita, si raggiungerà la cittadina di Ginosa per poi proseguire verso la vicina Laterza, affrontando anche un breve tratto di salita al 16%. I corridori entreranno nel primo circuito, di 37,6 km che comprende l’attraversamento di Castellaneta e l’impegnativa salita Gaudella, prima di ripassare da Laterza.

Lasciato il circuito delle gravine si proseguirà attraversando i comuni di Palagianello e Mottola, dove i corridori affronteranno la salita più impegnativa di giornata, circa 2 km al 10%. Il gruppo lascerà la provincia di Taranto per approdare in quella barese, con l’attraversamento di Noci e l’inizio del secondo circuito di giornata, lungo 33,5 con un doppio passaggio sul traguardo di Alberobello. Inizierà, a questo punto, il circuito finale di 14,2 km da ripetersi per 4 volte, nei dintorni di Alberobello.

L’arrivo, in Largo Martellotta, nello splendido scenario dei trulli, è previsto tra le ore 16:15, se si considera una velocità media di 43 km/h, e le ore 16:49, se i corridori chiuderanno la gara sui 39 km/h. La gara sarà trasmessa in diretta su RaiSport dalle ore 14:50 alle ore 15:50, per poi spostarsi su Rai 2, fino alla conclusione.