Autore: Marco Contini

ATAC - Tpl - Sciopero - Comune di Roma

11
Set

Sciopero mezzi Roma: 12 settembre fermi Atac, Cotral e Tpl. Info e orari della protesta

Lo sciopero dei mezzi a Roma arriva puntale e mostra ai cittadini che nulla è cambiato nella Capitale. Di seguito info e orari dello stop del 12 settembre 2017.

Lo sciopero dei mezzi a Roma è ormai un appuntamento fisso e ogni mese i cittadini devono organizzarsi in modo alternativo per recarsi al lavoro. Anche settembre 2017 non sarà da meno dal momento che martedì 12 si avrà uno stop del servizio pubblico per 4 ore.

I dipendenti di Atac, Tpl e Cotral incroceranno le braccia per far valere i propri diritti, ma a farne le spese saranno come sempre i cittadini della Capitale. Lo sciopero dei trasporti per la giornata di martedì durerà solo 4 ore e non darà grandi problemi per rientro dall’ufficio.
Di seguito tutte le informazioni sullo sciopero dei mezzi a Roma di domani.

Sciopero Atac e Tpl 12 settembre: 4 ore di stop

I sindacati Orsa Tpl e Confail per Atac hanno annunciato che lo sciopero dei mezzi avverrà dalle ore 8:30 alle 12:30. Nello stesso orario si terrà la protesta dei lavoratori Tpl, organizzata da Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Faisa Cisal.
In entrambi i casi lo sciopero e problemi al trasporto pubblico saranno di 4 ore e dalle 12:30 riprenderà il normale svolgimento del servizio.

Il primo sciopero dell’autunno (sebbene non ancora arrivato in via ufficiale) coinvolgerà tutti i mezzi di trasporto della Capitale e a fermarsi saranno non solo i bus e i tram, ma anche le metro.

I sindacati hanno fatto sapere, tramite un comunicato stampa, che la protesta è stata indetta per per “contestare l’ipotesi messa in campo dal Campidoglio, del concordato preventivo, che metterebbe a serio rischio livelli occupazionali”.

Sciopero Cotral 12 settembre: 24 ore di stop

Diversa invece la questione per quanto riguarda Cotral e i suoi dipendenti che il 12 settembre sciopereranno per 24 ore. In questo caso i disagi saranno quindi maggiori e si estenderanno per tutta la durata del servizio.

Essendo uno sciopero di 24 ore saranno presenti due fasce di garanzia: la prima che andrà dalle 6:30 alle 8:30 e che permetterà ai lavoratori di recarsi in ufficio; la seconda invece dalle 17:00 alle 20:00.
Dalle 20:00 fino a fine del servizio poi riprenderanno i disagi.