Autore: Chiara Ridolfi

Incidente - Trenitalia

25
Gen

Trenord, treno deraglia a Milano: il tweet fa arrabbiare tutti

Un convoglio di Trenord è deragliato a Milano, in una delle tratte maggiormente frequentate dai pendolari. Ancor sconosciute le cause dell’incidente, ma tanti sembrano essere i feriti e purtroppo i morti.

Un convoglio Trenord deraglia questa mattina a Milano, nella prima mattina il treno esce dalle rotaie, nel momento di massimo utilizzo della tratta. Al momento i soccorsi sono ancora al lavoro, ma si contano già due morti e oltre 100 feriti, di cui 10 molto gravi.
Le foto dell’incidente mostrano inoltre in modo chiaro la gravità della situazione, data anche l’altissima affluenza che il treno registra intorno all’orario in cui è avvenuto il deragliamento.

L’account Twitter di Trenord però non riesce a capire la gravità della situazione e twitta per spiegare la situazione dei ritardi agli altri passeggeri parlando di un semplice guasto tecnico.

Si parla di un semplice inconveniente, come se si trattasse di un filo fuori posto o un albero caduto.
Nel frattempo però le notizie cominciano ad uscire sul web e sono molti gli utenti che scrivono commentato la frase e postando le foto del convoglio distrutto.

Come se non bastasse la polemica su una sicurezza sui treni della tratta ormai inesistente e le continue richieste da parte dei viaggiatori di corse più frequenti, adesso Trenord si trova al centro delle bufera anche per queste parole.
L’inconveniente tecnico è infatti costato la vita a 3 persone, due lavoratori che come ogni mattina si recavano al proprio ufficio.

Trenord deraglia: le testimonianze

La vicenda non è ancora chiara e si sta cercando di capire come sia potuta avvenire una tragedia di questo tipo. I testimoni raccontano di un tremolio molto forte del treno, stracolmo di persone; le scosse costanti hanno subito fatto capire a tutti che vi era qualcosa che non andava.
Dopo qualche minuto poi è arrivato lo schianto, uno dei vagoni sembra infatti essersi staccato, accartocciandosi poi contro un palo.

Il treno al momento dell’incidente viaggiava a 100km/h e quando sono giunti i soccorsi i vigili del fuoco hanno dovuto aprire le pareti del treno ed estrarre le persone dalle lamiere.

Sin da subito si è compreso che la situazione era molto grave, difatti il treno risulta in molti punto un vero e proprio ammasso di lamiere. I feriti al momento sono 100, ma di questi ben 10 sono in gravissime condizioni.
I soccorsi hanno trasportato i feriti all’ospedale di Monza, dove si è predisposto un primo centro di emergenza.