Autore: Claudia Cardone

Galaxy S8 - Samsung - Smartphone

10
Apr

Samsung Galaxy S8 e S8+: che cosa cambia rispetto al Galaxy S7 e S7+?

E’ stato da poco presentato il nuovo top di gamma Samsung 2017: il Galaxy S8. Molte le caratteristiche in comune con il modello precedente, il Galaxy S7, e molte le migliorie. Scopriamole.

Lo scorso 29 marzo è stato ufficialmente presentato a New York un nuovo modello di smartphone in casa Samsung: il Galaxy S8, il nuovo top di gamma della casa coreana per questo 2017.

Sembrerebbe che lo smartphone abbia in dotazione una serie di migliorie considerevoli rispetto al suo modello precedente, il Samsung Galaxy S7 da cui prende le mosse. Anche il nuovo Galaxy S8 infatti si presenta sul mercato nella doppia versione S8 e S8+ come il suo predecessore di cui abbiamo conosciuto la versione standard e la versione plus.

Sicuramente Samsung ha lavorato molto bene sul display del nuovo smartphone: il Samsung Galaxy S8 presenta lo stesso schermo del Galaxy S7 ma con i bordi curvi. La casa coreana ha portato sapientemente avanti il modello di schermo sperimentato nel Galaxy S7 Edge facendolo diventare una caratteristica di base di questo nuovo modello e dei futuri modelli a venire.

Ma questa non è l’unica miglioria presente sul nuovo smartphone. Sicuramente ha il suo peso importante ma non è la sola nonostante da quando il Galaxy S8 è stato presentato si sono susseguiti diversi giudizi poco positivi sul top di gamma Samsung 2017.

Sembrerebbe infatti che il pubblico mondiale sia stato un po’ deluso perché il Samsung Galaxy S8 si presenta come un ottimo cellulare ma non è rivoluzionario come ci si poteva aspettare. Le novità ed le migliorie ci sono, secondo gli esperti, ma non sono a tal punto straordinarie. Per questo risulta lecito chiedersi, che cosa è cambiato rispetto al suo modello precedente? Non ci rimane che scoprirlo.

Samsung Galaxy S8: cosa cambia rispetto al Galaxy S7?

Innanzittutto, come precedentemente accennato, la più grande miglioria del Samsung Galaxy S8 rispetto al Galaxy S7 è nello schermo: il display Infinity Edge, oltre alla magnifica risoluzione, è riuscito ad ottenere come importante risultato uno schermo di ampie dimensioni montato su un cellulare dal formato non eccessivo.

Se confrontiamo le diagonali dei display del Galaxy S8 e del Galaxy S7, possiamo constatare che vi è una differenza di solo 0,7’’ a fronte di uno schermo decisamente potenziato, un risultato che fino a poco fa risultava impensabile. Il Galaxy S8 presenta pertanto uno schermo da 5.8 pollici nella versione standard e da 6.2’’ nella versione Plus mentre il Galaxy S7 da 5.1 pollici e da 5.5’’.

Nel display vi è stato ovviamente anche un potenziamento della risoluzione: l’S8 con display da 5,8" ha 1440 x 2960 pixel mentre l’S7 con display da 5,1" 1440 x 2560 pixel. Lo stesso vale per la risoluzione dell’S8+ con schermo da 6.2’’ da 1440 x 2960 pixel messa a paragone con quella dell’S7 Edge con schermo da 5.5’’ e 1440 x 2560 pixel.

Se spostiamo il discorso sulle dimensioni, il Galaxy S8 modello standard risulta essere leggermente cresciuto rispetto al suo precedente solo in altezza mentre la larghezza e lo spessore restano praticamente invariati: 68.1 x 148.9 x 8 mm a fronte di 69.6 x 142.4 x 7.9 mm del Galaxy S7. Lo stesso discorso vale per le versioni Plus dei due smartphone.

Per quanto concerne il peso, i due smartphone sono di pari livello: il Galaxy S8 pesa solo 3 grammi in più rispetto al Galaxy S7 e 16 grammi in più se mettiamo a confronto il Galaxy S8 con il Galaxy S7 Edge.

Parlando del processore la differenza si fa sentire in maniera notevole: si passa da un Samsung Exynos 8890 dell’S7, quad-core 2.3 GHz + quad-core 1.6 GHz, ad un Exynos 8895M, quad-core 2.3 GHz M2 Mongoose + quad-core 1.7 GHz Cortex-A53 dell’S8.

Diversamente la RAM invece che è rimasta invariata a 4 GB e lo stesso vale per lo storage da 64 GB con possibilità di inserire micro SD. Con ogni probabilità RAM e storage verranno ampliate nel nuovo Samsung Galaxy S9 al quale, secondo i rumor, la casa coreana sta già lavorando.

Potrebbe interessarti anche: Samsung: ecco i primi rumor sul Galaxy S9

Per quanto riguarda il compartimento fotocamere, la posteriore resta invariata tra il Galaxy S7 e l’S8 con 12 megapixel ed un obiettivo f 1.7. Qualche miglioria ha riguardato soltanto quella frontale che è passata da 5 Mpixel dell’S7 e S7 Edge a 8 Mpixel del Galaxy S8 e S8+.

Lo stesso vale per la batteria: l’S8 ha una batteria da 3000 mAh identica all’S7 Flat, solo l’S8+ ha una batteria di lunga durata a 3500 mAh che però è addirittura inferiore a quella dell’S7 Edge da 3600 mAh.

Come novità assolute del Galaxy S8 di fatto dobbiamo segnalare Bixby, l’assistente vocale di nuova generazione Samsung, e il sistema di riconoscimento dell’iride che sembrerebbe però già dare alcuni problemi legati alla privacy.

Se ti interessa approfondire le caratteristiche del Samsung Galaxy S8 leggi qui.