Autore: Marta Liberti

Festività - Lavoro

2
Gen

Feste e ponti 2018: ecco in che giorni della settimana cadono

I ponti 2018 sono tantissimi e con pochi giorni di ferie si potrà beneficiare di lunghi periodi di stacco dal lavoro. Ecco in che giorni cadranno le festività in questo nuovo anno.

Pensare ai ponti 2018 è un modo per riprendersi dallo choc del rientro in ufficio dopo il Natale, cominciando anche ad organizzare un piccolo viaggio per le prossime festività.
L’anno appena iniziato purtroppo ruberà ben tre giorni di festa: il 6 gennaio, il 2 giugno e l’8 dicembre.

Queste tre festività arriveranno infatti di sabato e quindi per molti porteranno ad avere un fine settimana come tanti altri. Non tutto è perduto, dal momento che per altre festività si potrà usufruire di lunghi ponti, chiedendo solo un paio di giorni di ferie.
Particolarmente fortunate sono state le feste del 2017, che hanno permesso di avere un lungo Natale senza giorni di intervallo, ma anche per il 2018 si potrà avere un po’ di relax in più senza andare in rosso con le ferie.

Di seguito vediamo in che giorno cadranno le principali festività 2018 e come creare dei ponti per riuscire ad avere una pausa dallo stress della vita quotidiana.

Ponti e festività 2018: ecco come sfruttarle al meglio

L’anno che è appena iniziato non sarà fortunato come quello che si è appena chiuso in quanto a festività e ponti, ma comunque permetterà di sfruttare bene i giorni di riposo.
Si dovrà fare a meno dell’Epifania, del 2 giugno e dell’Immacolata, ma si riuscirà comunque ad avere un po’ di stacco dal lavoro con gli altri giorni di festa.

La prima festività che si incontrerà dopo Natale sarà Pasqua che per il 2018 cadrà bassa e sarà il 1° aprile 2018, con il conseguente 2 aprile di festa. Un piccolo momento di relax che si potrà sfruttare per fare un piccolo viaggio, dal momento che il tempo potrebbe anche cominciare ad essere un po’ più caldo.
Pausa lunga in questo caso solo per le scuole che come ogni anno chiuderanno per quasi una settimana.

Una piccola vacanza si potrà invece programmare per il 25 aprile, dal momento che sarà di mercoledì. Con soli due giorni di ferie si potrà quindi avere una pausa dal lavoro di ben 5 giornate.
Stessa cosa vale anche per il 1° maggio 2018 che arriva di martedì e che permette, con un solo giorno di ferie di avere ben quattro giorni di stacco dall’ufficio.

Nessun momento di stacco invece per il 2 giugno che purtroppo giungerà di sabato e non darà modo ai lavoratori e agli studenti di avere un giorno di festa. Si arriverà così al 29 giugno che per i romani sarà un bel momento per andare al mare e scappare dalla vita quotidiana, dal momento che sarà di venerdì.

Per tutti gli altri lavoratori si dovrà attendere il 15 agosto per avere una giornata di vacanza, ma in questo caso si potrà creare un bel ponte. Ferragosto 2018 cadrà infatti di mercoledì e offrirà diverse possibilità, si potranno infatti prendere due giorni di ferie e avere così ben 5 giorni di stacco, oppure prendere 4 giorni di ferie e stare al mare per 9 giornate.

Arriviamo così a novembre, al 1° per la precisione che sarà di giovedì e quindi si potrà creare un bel ponte per celebrare l’inizio della stagione fredda e riposarsi in vista dello sprint finale.
Natale 2018 arriverà invece di martedì e di conseguenza la vigilia cadrà di lunedì e Santo Stefano sarà mercoledì.

Dopo aver visto come sfruttare tutte le festività ecco una tabella riassuntiva delle feste per il 2018, così da aver un quadro chiaro della situazione:

FESTAGIORNO DELLA SETTIMANA
6 gennaio sabato
1 e 2 aprile Pasqua domenica e lunedì
25 aprile mercoledì
1°maggio martedì
2 giugno sabato
15 agosto mercoledì
1° novembre giovedì
8 dicembre sabato
24, 25, 26 dicembre lunedì martedì e mercoledì