Autore: Paola Marttey

Serie tv e Fiction - Donne - Curiosità

12
Feb

Perché hanno litigato le protagoniste di Sex and the City? Il terzo film non ci sarà!

Perché hanno litigato le protagoniste di Sex and the City? Dopo le condoglianze da parte di Sarah Jessica Parker per la morte del fratello a Kim Cattrall si alza il muro e sfuma il tanto atteso terzo film.

Le protagoniste di Sex and the City hanno litigato perché Carrie avrebbe fatto le condoglianze sul profilo Instagram a Samantha. Le due protagoniste, avrebbero iniziato così uno scontro litigioso.

La faida tra la Cattrall e la Parker, avrebbe avuto inizio in realtà molti anni fa ma si sarebbe accentuato durante le riprese del primo film di Sex and the City quando Sarah Jessica Parker avrebbe affittato un appartamento in Messico solo per lei e le altre due protagoniste dell’amatissima serie, Cynthia Nixon e Kristin Davis. Avrebbe escluso di conseguenza a Kim Cattrall che sarebbe stata accusata di manie di protagonismo e di voler rubare la scena alle altre attrici della serie.

Perché hanno litigato le protagoniste di Sex and the City?

L’amicizia che nella serie tv Sex and the City ha unito i due personaggi, nella vita reale non sarebbe proprio esistita. La serie che è stata girata e messa in onda dal 1998 al 2004, sarebbe stato palcoscenico di continue discussioni e litigi tra due delle più amate protagoniste Sarah Jessica Parker nella serie «Carrie» e Kim Cattrall nella serie «Samantha».

La situazione però, sarebbe riaffiorata e peggiorata dopo le riprese del primo film Sex and the city del 2008 diretto da Michael Patrick King.
La Parker, a quanto detto dai rumors, avrebbe affittato un appartamento per sé e per Cynthia e Kristin, durante le riprese in Messico escludendo dall’esperienza alla Cattrall, la quale sarebbe stata accusata di voler «rubare» il palcoscenico alle altre tre famose protagoniste della serie.

Dopo la morte del fratello della Cattrall, non ci sarà il terzo film

I dissapori tra le due protagoniste di Sex and the City sarebbero riapparsi dopo le condoglianze pubbliche fatte da Sarah Jessica Parker sul profilo Instagram di Kim per la morte del fratello che, sarebbe stato trovato senza vita nel suo appartamento in Canada.

Le condoglianze, non sarebbero state gradite e la Cattrall ha espresso tutto il suo disappunto tramite un post pubblicato sul suo profilo Instagram ieri.

«Non ho bisogno del tuo amore e appoggio in questo momento tragico @sarahjessicaparker» Questo il messaggio di risposta dalla Cattrall alle condoglianze fatte dalla Parker sul profilo pubblico Instagram.

Le dive, non sono riuscite a raggiungere un rapporto stabile e pacifico e come già si era detto e sussurrato, il terzo film di Sex and the City, non ci sarà, questo dovuto proprio al rapporto difficile dal quale non sarebbero riuscite a uscire le protagoniste di una delle serie più amate, degli ultimi tempi. Le foto e l’amicizia quindi sarebbe stata finta e sarebbe rimasta sul piccolo schermo.