Autore: Ilaria Roncone

Meteo - Meteo e Clima

1
Feb

Meteo weekend 2-3 febbraio: neve, venti forti e nubifragi in tutta Italia

Il weekend 2-3 febbraio si preannuncia da brividi, almeno in termini di meteo. Neve, forti venti e nubifragi interesseranno gran parte dell’Italia. Vediamo insieme il meteo weekend.

Meteo weekend: non promette bene, questo è poco ma sicuro. Già oggi, 1° febbraio, la neve sta creando non pochi grattacapi al nord, con la Protezione Civile in allerta. Nevica fino in pianura in Valle d’Aosta, Piemonte, entroterra ligure, Lombardia, Provincia autonoma di Trento, Provincia autonoma di Bolzano e Veneto settentrionale con accumuli moderati o anche abbondanti. Al centro e sud Italia e sul versante tirrenico, invece, toccano rovesci e temporali: allerta per Lazio, Toscana, Liguria centro-orientale e Campania.
Cosa ci attende questo weekend? Vediamo insieme le previsioni.

Previsioni meteo weekend: dove nevica e dove piove

La perturbazione in atto nella giornata di oggi proseguirà nel weekend del 2-3 febbraio. Avremo bassa pressione su tutto il paese con rovesci, alternati a qualche schiarita, con nevicate sulle Alpi a quote medio-basse. Diminuzione delle temperature attesa anche a centro e sud Italia con neve sugli Appennini a partire dalle quote medie in su.
La colpa dell’instabilità del weekend è da ricercare in un vortice depressionario che si sta muovendo dal Golfo di Biscaglia in direzione del Mediterraneo centrale.

Meteo sabato 2 febbraio: per sabato 2 febbraio la perturbazione che sta interessando in queste ore il nord Italia tenderà a scendere, portando rovesci diffusi su tutto il centro e in particolar modo sul versante tirrenico. La pioggia dovrebbe, in serata, arrivare ad interessare anche le zone adriatiche centro-meridionali. Al nord la situazione rimarrà invariata, con nubi e precipitazioni più intense nel pomeriggio a partire da Liguria ed Emilia-Romagna, a carattere nevoso oltre i 700/1100 metri e fino a 300/400 metri nella zona del cuneese. I venti rimarranno forti tra sud-ovest e sud-est.

Meteo domenica 3 febbraio: il vortice di maltempo colpirà in pieno la zona del Tirreno con la parte più avanzata della perturbazione che attraverserà le regioni meridionali nella prima parte del giorno portando piogge anche a carattere temporalesco. Al nord ci saranno fenomeni residui soprattutto in Valpadana e verso le Prealpi centro orientali ma con tendenza a un miglioramento. Maltempo locale su Sardegna e anche, in serata, sulle regioni adriatiche. Neve al nord fino a quote collinari e tra i 900-1100 metri anche tra Marche, Abruzzo, Molise e Lazio.

La tendenza per inizio settimana sarà un miglioramento che partirà dal nord per poi estendersi al centro, eccetto fenomeni residui sulle regioni adriatiche. Per quanto riguarda il sud, invece, l’instabilità andrà a crescere con piogge e temporali martedì e mercoledì anche sulla Sicilia. Il miglioramento per queste regioni è atteso non prima di giovedì.