Autore: Luca Secondino

Unione Europea - Parlamento europeo

4
Lug

Juncker contro Tajani al Parlamento europeo deserto: “Siete ridicoli” [Video]

Scontro al parlamento europeo tra Juncker e Tajani, il primo ha detto Siete ridicoli, per il grande numero di assenti, il secondo lo ha richiamato a moderare i toni. Non arriveranno comunque aiuti all’Italia.

Al Parlamento europeo, questa mattina, il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker avrebbe dovuto parlare dei risultati ottenuti dalla presidenza maltese e avrebbe dovuto affrontare il tema caldo della crisi migratoria.

Proprio per l’importanza della questione migranti, che riguarda da vicino l’Italia e che sta portando Paesi come l’Austria a schierare l’esercito al confine, l’alto assenteismo in seduta plenaria ha provocato la reazione di Juncker che ha definito ridicoli gli europarlamentari.

Se ci fossero stati la Merkel o Macron al posto del premier maltese, l’aula sarebbe stata piena [...] Non parteciperò più a riunioni di questo tipo

Queste le parole del presidente della commissione che è stato prontamente richiamato a moderare i termini da Tajani, presidente del Parlamento europeo.

Juncker critica i parlamentari: aula vuota per disinteresse sul problema immigrazione

La notizia è sicuramente il battibecco tra Juncker e Tajani, che ha giustamente invitato il lussemburghese a moderare i toni, ricordando che la commissione risponde al Parlamento e non viceversa.

Tuttavia, lo sfogo di Juncker ha solide basi: l’aula vuota, quando all’ordine del giorno c’era il tema caldo della crisi migratoria, è una dimostrazione di come molti Paesi europei stiano voltando le spalle a un problema che riguarda soprattutto l’Italia.

Francia e Spagna hanno già fatto sapere di voler chiudere i porti, l’Austria è pronta a schierare l’esercito ai confini con l’Italia per evitare l’ingresso dei migranti come anche la Svizzera.

Come ha riconosciuto il primo ministro maltese, Joseph Muscat, tutti i membri dovrebbero vergognarsi perché sul tema dell’immigrazione l’Unione Europea ha fallito.