Autore: Sara Tamisari

Android - Google - Smartphone

8
Ott

Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL: prezzo, caratteristiche e data di uscita

Google ha ufficialmente annunciato la data di uscita di Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL scopriamone insieme le caratteristiche e il prezzo!

Il primo smartphone Google Pixel aveva riscosso un discreto successo, la grande G ritorna adesso con due nuovi top di gamma, ovvero Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL annunciandone ufficialmente le caratteristiche, il prezzo e la data di uscita!

Data di uscita e prezzo

Sarà un sollievo per molto consumatori Android scoprire che i due top di gamma di Google non costeranno tanto quanto gli stessi smartphone di fascia alta delle altre case produttrici, Google farà infatti risparmiare un bel po’ di soldi ai propri consumatori. Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL usciranno rispettivamente il 19 ottobre e il 15 novembre negli Stati Uniti, il primo partirà da un prezzo di 649$ e il secondo a 849$. In Italia sarà possibile acquistare Google Pixel 2 XL che verrà a costare 989€.

Il prezzo risulta essere comunque minore dei rivali di Google, Samsung e Apple e per quanto riguarda la caratteristiche, Google Pixel non ha niente da invidiare ai top di gamma delle case rivali, scopriamole insieme!

Leggi anche Google Pixel 2: 7 caratteristiche che desideriamo nel 2017. Uscita, prezzo e novità

Caratteristiche e specifiche tecniche

I due telefoni nel complesso sono piuttosto simili, Google Pixel 2 e Google Pixel XL si differenziano in sostanza nel design, nella grandezza e in qualche altro dettaglio come la batteria, la risoluzione e i colori disponibili.

Iniziando dal display, Pixel 2 si presenta più minuto dei suoi rivali con un display da 5 pollici, mentre il suo fratellone, Pixel 2 XL sarà da 6 pollici.
La novità per quanto riguarda Pixel 2 XL è l’effettiva grandezza dello schermo, Google sembra aver operato uno smussamento dei bordi dell’apparecchio riducendoli al minimo indispensabile.

Il design di Pixel 2 si presenta infatti classico, senza troppi particolari, mentre Pixel 2 XL è più in linea con i propri rivali per la già citata diminuzione dei bordi.
La risoluzione di Pixel 2 è Full-HD mentre quella di Pixel 2 XL è leggermente superiore arrivando a 2.880 x 1.440.

Per quanto riguarda la batteria, anche qui vi è una leggera differenza tra i due smartphone, quella di Pixel 2, infatti è da 2.700 mAh, mentre quella dell’XL è da 3.520 mAh, leggermente più potente.

A livello di processore e di RAM invece, i due smartphone sono assolutamente identici integrando uno Snapdragon 835, perfettamente in linea con i propri rivali e montando 4 gb di RAM, uno in più dell’iPhone X e due in meno del Samsung Galaxy Note 8.

Leggi anche iPhone X o Samsung Galaxy Note 8: qual è il migliore?

La vera rivelazione dei due top di gamma di Google è però la fotocamera, che ha meritato un punteggio di 98 su 100 in quanto, nonostante non sia doppia e quindi non abbia due stabilizzatori ottici, offre 12 megapixel e uno stabilizzatore sia ottico che digitale. La risoluzione di video e foto risulterà quindi elevatissima, ma Google non si fa mancare funzionalità esclusive anche grazie alla collaborazione di Netflix: infatti una delle tante funzioni della fotocamera dei due Pixel 2 sarà quella di poter inserire i mostri di Stranger Things all’interno dei propri video!

Per quanto riguarda le altre funzionalità, Google rimane al passo con i tempi dotando i propri smartphone di sensore di impronta digitale sul retro dei prodotti, Bluetooth 5.0 e il sistema operativo Android 8.0 Oreo comprendente di Google Assistant.

I due top di gamma di Google si presentano quindi al meglio e hanno le capacità di mettere da parte i propri rivali proprio grazie al prezzo sensibilmente più basso che potrebbe attirare moltissimi consumatori!