Autore: Emanuele Cardella

Calcio - S.S.C. Napoli - Formazioni - UEFA Champions League

5
Dic

Feyenoord - Napoli, le probabili formazioni: Insigne out

Ecco le probabili formazioni di Feyenoord - Napoli, match decisivo di Champions League. Si gioca il 6 dicembre alle 20,45 a Rotterdam.

Di seguito le probabili formazioni di Feyenoord - Napoli, ultimo match del gruppo F di Champions League. Una partita da dentro o fuori per i partenopei, che però non possono contare solo sulle proprie forze per accedere agli ottavi.

Il Feyenoord è ormai fuori dai giochi a quota 0 punti ed in ultima posizione, il Napoli ha bisogno necessariamente dei 3 punti e deve sperare contemporaneamente che il Manchester City batta lo Shaktar fuori casa.

Un’impresa difficile quella degli uomini di Sarri che comunque devono pensare prima a vincere in territorio olandese. Per di più peserà l’assenza di Insigne, non convocato per un problema all’adduttore: ecco allora le probabili formazioni di Feyenoord - Napoli.

Feyenoord - Napoli: le probabili formazioni

Il Feyenoord non ha nulla da vincere né da guadagnare. L’obiettivo è quello di non sfigurare tra le mura amiche e conquistare almeno un punto in questo girone di Champions League. L’allenatore Van Bronckhorst dovrebbe schierare la squadra con il classico 4-3-3.

A difendere i pali ci sarà Jones. Difesa a 4 composta da Nieuwkoop e Haps sulle due corsie e presidiata centralmente da Van Beek e St. Juste.

Il centrocampo a 3 di marchio prevalentemente offensivo vede le chiavi della cabina di regia affidate a Toormstra, ai suoi lati spazio all’estro con i fantasisti Amrabat e Vilhena.

Tridente offensivo composto da Jorgensen punta centrale supportato lateralmente da Berghuis a destra e Larsson dalla parte opposta.

Feyenoord (4-3-3): Jones; Nieuwkoop, Van Beek, St. Juste, Haps; Amrabat, Toormstra, Vilhena; Berghuis, Jorgensen, Larsson. Allenatore: Van Bronckhorst.

Il Napoli si presenta all’appuntamento Champions dopo la pesante sconfitta in campionato con la rivale di sempre, la Juventus. Gli uomini di Sarri devono scacciar via tutti i pensieri ed i possibili contraccolpi psicologici per continuare a credere nel passaggio del turno in Champions.

Ecco perché a Rotterdam andrà in campo la miglior formazione possibile, schierata con il solito 4-3-3.

Tra i pali ci sarà Pepe Reina. La difesa a 4 non dovrebbe presentare grandi sorprese. Hysay sulla sinistra, Albiol e Chiriches centrali e Maggio a destra, data l’assenza di Mario Rui dalla lista europea.

Nessun cambio neanche nella parte centrale del campo. A comandare la regia il solito Jorginho. Ai suoi lati ci saranno Allan ed il capitano Marek Hamsik.

L’unico cambio nell’11 titolare partenopeo dovrebbe registrarsi in attacco. Lorenzo Insigne infatti è vittima di un problema all’adduttore e probabilmente non sarà neanche convocato per la trasferta di Champions.
Al suo posto uno tra Zielinski, Rog e Ounas, con il primo che sembra essere in netto vantaggio. A completare l’attacco gli insostituibili Mertens e Callejon.

Napoli (4-3-3): Reina, Hysay, Albiol, Chiriches, Maggio; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski. Allenatore: Sarri.