Autore: Chiara Virzi

Anticipazioni - Serie tv e Fiction - Programmi e serie TV

3
Ago

Dylan Dog: in arrivo una serie TV sul fumetto

Dylan Dog: è in arrivo una serie TV basata sul personaggio dell’omonimo fumetto della Bonelli Editore.

Dylan Dog sta per tornare, ma questa volta sarà il protagonista di una serie TV. È infatti in arrivo una serie televisiva realizzata sul personaggio dell’omonimo fumetto della casa editrice Bonelli Editore. La serie TV sarà in lingua inglese e verrà realizzata dalla Bonelli Entertainment.

Dylan Dog: la serie TV della Bonelli Entertainment

Dylan Dog, protagonista dell’omonimo fumetto, sarà dunque il primo esperimento di fumetto trasposto in versione televisiva della Bonelli Entertainment, una sezione creata appositamente dall’editore Sergio Bonelli. Secondo le parole dell’editore, questa è destinata ad essere la prima di una lunga lista di serie TV e progetti cinematografici ispirati ad un fumetto che la Bonelli Editore, attraverso la Bonelli Entertainment, realizzerà per il pubblico italiano, e non solo.

La serie TV basata su Dylan Dog sarà infatti completamente in lingua inglese, secondo quanto annunciato da Sergio Bonelli che ha poi così commentato l’annuncio della prima serie TV targata Bonelli Entertainment e i suoi progetti futuri:

Stiamo investendo nella produzione di contenuti originali e spettacoli di alta qualità come la serie live-action su Dylan Dog, prendendoci cura dei nostri personaggi più amati, e al tempo stesso elevando i nostri fumetti verso nuove esperienze e vette, con idee innovative.

La serie TV della Bonelli Entertainment è il secondo esperimento di riadattamento per lo schermo delle avventure del famoso fumetto. E’ del 2011 infatti il primo tentativo di trasposizione cinematografica di Dylan Dog con il film Dylan Dog: Dead of Night che non ha purtroppo convinto nessuno, soprattutto gli amanti della saga.

Il personaggio di Dylan Dog

Dylan Dog è un personaggio creato da Tiziano Sclavi e protagonista dell’omonimo fumetto, edito e pubblicato dalla Bonelli Editore. Il fumetto è apparso per la prima volta sul mercato del settore dei fumetti italiani a metà degli anni ’80, esattamente nel 1986. Al momento attuale, si contano 500 episodi a fumetti sulle vicende dell’investigatore londinese, che vantano ben 50 milioni di copie vendute.

Dylan Dog, 30 anni, inglese, vive in una Londra moderna dove svolge l’attività di investigatore privato. I suoi non sono però quelli che si definirebbero classici casi di investigazione. Dylan Dog si occupa infatti soltanto di casi misteriosi e che hanno a che fare con elementi sovrannaturali. Il fumetto si rifà in gran parte alla cultura romantica dell’età Vittoriana in Inghilterra: il carattere e l’atteggiamento di Dylan è infatti quello di un eroe romantico che si trova a dover fronteggiare di volta in volta nemici diversi. Le avventure dei fumetti di Dylan Dog hanno infatti per protagonisti anche lupi mannari, vampiri, fantasmi e zombie, il tutto all’interno di un universo decisamente surreale e fantastico.