Autore: Emanuele Cardella

Italia

16
Dic

Olimpiadi invernali 2018: ecco dove vedere i giochi olimpici di PyeongChang

Dove vedere le Olimpiadi invernali del 2018? Notizie importanti arrivano in questi giorni riguardo alla prossima edizione di PyeongChang. Ecco le novità.

Dove vedere le Olimpiadi invernali del 2018? Per tutti gli amanti di sport desiderosi di godersi il grande evento, la domanda in questo periodo sorge spontanea.

La XXIII edizione dei giochi olimpici invernali avrà infatti inizio il 9 febbraio, tra poco meno di due mesi. La conclusione è datata 25 febbraio. Un lasso di tempo di due settimane e mezzo che vedrà tutto il mondo dello sport in fermento.

Il paese ospitante i giochi sarà la Corea Del Sud con la contea di PyeongChang. Questa sarà la seconda edizione delle Olimpiadi a svolgersi in Corea del Sud. L’ultima edizione è datata 1988 nella capitale Seul. Ecco allora dove vedere le Olimpiadi invernali del 2018.

Olimpiadi invernali 2018 - Dove seguire l’evento

In questi giorni è stata annunciata una bellissima notizia per tutti gli appassionati di sport in Italia. Dopo ben 8 anni di assenza dalla televisione nazionale, le Olimpiadi invernali saranno trasmesse in chiaro dalla Rai.

Un acquisto non di poco conto se si considera che i diritti televisivi per gli eventi sportivi, soprattutto di portata mondiale come le Olimpiadi, stanno vedendo lievitare notevolmente il proprio prezzo.

Il raggiungimento dell’accordo è stato comunicato dal Consiglio di Amministrazione dell’emittente televisiva che vede a capo Monica Maggioni.

La proposta approvata ha visto l’intesa con Discovery per l’acquisizione dei diritti di trasmissione radiotelevisivi ed ha posto le basi anche per le Olimpiadi del 2020 in Giappone.

Cosa prevede l’accordo

L’accordo per la trasmissione in chiaro delle Olimpiadi invernali prevede la diretta nazionale di 100 ore. Il medesimo numero di ore è previsto dall’accordo anche per quanto riguarda due edizioni olimpiche invernali successive: quella del 2022 e quella del 2024.

200 ore sembrerebbero invece essere assicurate per le Olimpiadi estive del 2020 in Giappone, per le quali però la trattativa non è ancora stata ufficializzata dopo aver posto comunque delle solidissime basi.

L’annuncio dell’accordo raggiunto ha reso felici milioni di appassionati sportivi del nostro Paese. Tra questi vi è ovviamente anche il presidente del Coni Giovanni Malagò, che ha voluto dire la sua in merito all’evento:

Siamo molto felici per il fatto che la Rai abbia acquisito i diritti a trasmettere le Olimpiadi invernali, una cosa che integra in modo esemplare e perfetto quanto già offerto con Discovery da Eurosport. Non nascondo che siamo sempre stati sponsor di questa opportunità per dare visibilità alle discipline invernali, agli sponsor e chi ha investito sui progetti. Ringrazio anche il gruppo Discovery, sono molto molto felice, complimenti a presidente e direttore generale della Rai.