Autore: Enrica Calise

Dieta - Alimentazione - Benessere - Metabolismo

10
Ott

Come dimagrire? Ecco 5 consigli utili per perdere peso

Come dimagrire? La domanda che attanaglia molti, dopo la fine dell’estate, trova risposta in questi 5 semplici consigli, di seguito riportati.

Come dimagrire? Questo è il primo pensiero che balza alla mente di tanti, ritornando dalle vacanze. Infatti, dopo l’estate, si sente il bisogno di tornare alla quotidianità, cercando un nuovo equilibrio. Il modo migliore per farlo, è sicuramente ritrovare la forma, perdendo quei chili di troppo, frutto di vizi estivi. Ecco 5 consigli utili per ritrovare il peso forma, senza ricorrere a metodi drastici e punitivi, che danneggiano la nostra salute.

Un’alimentazione equilibrata

Avere una giusta alimentazione, è sicuramente il punto fondamentale da cui partire, assieme ad una certa dose d’impegno e determinazione nel raggiungimento dell’obbiettivo. Per fare ciò, è necessario cambiare ed eliminare le cattive abitudini.

Ecco alcuni suggerimenti, di seguito riportati :

  • Eliminare cibi troppo grassi ed elaborati, tra cui, ad esempio, alimenti preconfezionati ed industriali;
  • Limitare il consumo di pasta ed altri carboidrati, cercando inoltre di alternarli a cereali (come ad esempio, il farro) o cibi integrali;
  • Evitare (o limitare al minimo) : dolci, formaggi, salumi, fritti di ogni genere e cibi in scatola;
  • Mangiare molta verdura, che sia cruda o cotta, non fa differenza;
  • Alternare pesce e carne. Quest’ultima preferibilmente magra o bianca, come ad esempio pollo e tacchino;
  • Evitare troppi pasti fuori casa, che incentivano «il mangiar male», cercando di sostituirli con cibi salutari, provenienti direttamente dalle dispense di casa vostra, così da tenere sotto controllo la vostra dieta.

Rispettare i pasti

Molto spesso si tende a pensare che saltando i pasti o addirittura digiunando, si possa ottenere un dimagrimento più veloce. In realtà, sono convinzioni sbagliate e controproducenti, poiché così facendo, calano energie e il metabolismo lavora sempre più lentamente.

Per questo, è importante rispettare i pasti. Già partire da una colazione molto abbondante (e salutare) ci aiuta ad affrontare al meglio la giornata, fornendoci le energie necessarie, proseguendo poi tra pranzo e cena, con pasti limitati ed equilibrati.

Spuntino : sì o no?

Il dilemma che spesso si presenta in questi casi, è il seguente : “Spuntino sì o no?”
La risposta è semplicemente . Infatti, gli snack durante il giorno sono molto importanti, poiché contribuiscono ad attenuare la fame, in attesa di pranzo e cena, e ad apportare qualche energia in più al nostro corpo.

Tre sono gli spuntini che possiamo consumare nell’arco della giornata, alternando diverse tipologie di alimenti, tra cui yogurt, frutta, cereali o verdura da sgranocchiare, come ad esempio finocchio o simili.

Bere molta acqua

Oltre ad essere un elemento indispensabile per il corpo, contribuendo a garantire il giusto funzionamento del nostro organismo, l’acqua è anche utile nell’intento di perdere peso. Infatti, sorseggiando diverse volte al giorno, tenderemo ad aumentare il nostro senso di pienezza e sazietà, evitando così di essere troppo affamati.

Inoltre, è consigliata l’abolizione di bevande eccessivamente zuccherate, alcoliche e non, poichè prime responsabili dell’ingrassamento. Se però, volete concedervi un piccolo fuori programma di questo genere, un bicchiere di vino è la scelta più indicata.

Svolgere attività fisica

Per ritrovare la forma, e più in generale a migliorare la nostra salute e liberare la mente, è necessario, oltre a porre l’attenzione sull’alimentazione, svolgere dell’attività sportiva.

Muoversi di più, cercando di abbandonare la sedentarietà, aiuta non solo a tonificare i muscoli del nostro corpo, ma anche a stimolare il nostro metabolismo, bruciando così più velocemente grassi e calorie giornaliere.

Tra gli sport più adatti al fine di perdere peso, aventi il maggior numero di benefici, troviamo, di seguito :

  • Ciclismo – Sport ideale per rassodare i muscoli delle gambe, tra cui glutei, polpacci e quadricipiti, permettendo un alto consumo calorico. Andare in bicicletta richiede un certo sforzo, che diventa anche piacevole, soprattutto se svolto in spazi e percorsi all’aperto.
  • Nuoto – Considerata l’attività più completa, il nuoto coinvolge la maggior parte dei muscoli del nostro corpo. Oltre a tonificare, è ottimo per ottenere una buona postura, lavorando su spalle e schiena. Un’alternativa, ma svolta allo stesso modo con benefici simili, è l’aquagym, preferita sempre più dalle donne.
  • CrossFit – In voga tra ragazzi e personaggi famosi già da tempo, è uno sport che richiede molto sforzo, poiché incentrato su alte intensità. Un allenamento che, non solo tonifica il muscolo, aumentandone anche la massa, ma intensifica, in linea generale, i gradi di resistenza, velocità, forza e agilità del corpo.
  • Camminata veloce – Un’attività che predilige un certo ritmo, ma senza eccessivo sforzo, molto praticata sia da uomini che donne, aiuta a modellare gambe, glutei e addome, se però, svolta almeno venti minuti al giorno.
  • Tennis – Uno sport che sollecita molto le gambe e soprattutto il braccio usato per giocare. L’allenamento viene completato perciò, con esercizi di compensazione per l’altro braccio, non coinvolto negli sforzi. Per ottenere un buon risultato, bruciando molte calorie, è necessario praticarlo per circa un’ora e mezza, poiché si alternano fasi di alta intensità a tempi vuoti.

Insomma, pochi consigli, ma basilari per iniziare un nuovo percorso, alla ricerca del nostro peso forma, tra equilibrio e una giusta alimentazione, prendendoci anche cura del nostro corpo.