Autore: Marco Tarantino

Pechino Express

5
Set

Chi sono i Promessi Sposi di Pechino Express?

Chi sono i promessi sposi dell’edizione 2018 di Pechino Express? Si tratta di Roberta Giarrusso e il produttore musicale e cinematografico Riccardo Di Pasquale

Chi sono i Promessi Sposi concorrenti di Pechino Express 2018? Si tratta di Roberta Giarrusso e il produttore musicale e cinematografico Riccardo Di Pasquale, che parteciperanno all’edizione 2018 con questo soprannome manzoniano.

Dopo aver visto alcune coppie che parteciperanno all’edizione 2018 andiamo nel dettaglio con i due che parteciperanno all’edizione che si svolgerà in Africa di Pechino Express con il soprannome tratto dal romanzo di Manzoni. Si tratta nel dettaglio di Roberta Giarrusso e suo marito l’imprenditore in ambito cinematografico e musicale Riccardo Di Pasquale.

Scopriamo insieme qualche cenno biografico della coppia andiamo a leggere le dichiarazioni prima della partenza

Chi sono i Promessi Sposi di Pechino Express?

Chi sono i Promessi Sposi? Roberta Giarrusso e Riccardo Di Pasquale e sono una coppia ormai da molti anni. Lei attrice nota per le sue presenze sul piccolo schermo è al sul grande ha partecipato ad alcuni eventi anche come modella. Nata a Palermo il 24 febbraio 1982 è un’attrice, personaggio televisivo ed ex modella italiana.

Mentre lui come detto è un imprenditore cinematografico e musicale che deve la sua notorietà al film MMA Love Never Dies ed al successo della Fenix Entertainment, la sua casa di produzione.

I Promessi Sposi le loro dichiarazioni

Per concludere leggiamo le dichiarazioni dei due riguardo la partecipazione a Pechino Express rilasciate a TV Sorrisi e Canzoni prima p della partenza.

La cosa che ti fa più paura?
Roberta ha detto: «lasciare mia figlia di 10 mesi a mia mamma, temo di soffrire la sua assenza. Quando inizierò magari sarò distratta da altro, ma l’attesa mi sta logorando piango un giorno si e uno no. E poi gli insetti. Mi fanno schifo anche ucciderli.» Riccardo invece: «io ho tre figli e lasciarli tutti e tre, oltre a Giulia, mi spaventa. Mattia ha 3 anni e Arianna 7 e mi cercano tanto. Per il resto, non mi spaventa nulla. Solo la morte»