Autore: Emanuele Cardella

Nuoto - Salute - Calcio

3
Dic

Che sport fare? I fattori da considerare per orientarsi al meglio

Che sport fare? Ecco alcuni fattori da considerare per orientarsi sulla scelta dello sport da praticare secondo le proprie passioni e le proprie esigenze.

Che sport fare? Una domanda molto ricorrente che ci si può porre a tutte le età. Bimbi o adulti, maschi o femmine, tutti prima o poi, almeno una volta nella propria vita, si sono interrogati su che sport praticare e quantomeno si sono avvicinati ad esso.

Tanti sono i fattori da analizzare prima di iniziare un’attività sportiva, al fine di non abbandonare quest’ultima dopo poco tempo di pratica. Le proprie passioni, le proprie ambizioni, le esigenze personali e le disponibilità economiche sono cose che ad esempio non si possono proprio tralasciare. Nulla va lasciato al caso nell’iniziare uno sport, anche perché lo sport, se praticato con la giusta determinazione, non può far altro che bene.

Ed è importante ricordare che non è mai troppo tardi per praticare sport: quello sportivo è un universo di sempre crescente espansione ed offre sempre più scelta e possibilità a chi si accinge a praticarlo. E quindi non resta che cercare di rispondere alla fatidica domanda: che sport fare?

Fattore #00: la passione

La prima cosa da considerare e cercare di seguire nella scelta dello sport da fare è ovviamente la passione. Il fattore 00, il più importante di tutti. Lo sport deve appassionare chi lo pratica, deve rappresentare innanzitutto un benessere psichico prima ancora che fisico per l’individuo.
La passione è ciò che spinge lo sportivo a proseguire la propria attività, a dargli la forza per andare avanti superando qualsiasi tipo di ostacolo pur di raggiungere il proprio obiettivo.

Se c’è passione non c’è sport che tenga. Non si può non essere all’altezza di un’attività sportiva che tanto appassiona perché è proprio l’amore che lega ad essa a permettere di migliorarsi di giorno in giorno.
Ciò che appassiona non può mai diventare un peso e lo sport non dovrebbe mai diventare tale: fare lo sport che piace è la prima regola da seguire ed anche la più importante!

Leggi anche: Perché fare nuoto? Benefici e vantaggi e Perché fare acquagym? Benefici e vantaggi

Fattore #01: ambizioni personali

Inquadrata la passione verso lo sport si può ora passare al passo successivo: perché fare sport? Cosa si vuole ottenere? Le ambizioni nella scelta dello sport sono fondamentali perché vanno di pari passo alle motivazioni che accompagnano la carriera dello sportivo.
Gli obiettivi che orientano la scelta dell’attività sportiva possono essere vari ed è necessario focalizzarli in pieno per avere un’idea chiara di ciò che si vuole ottenere. Annotarli su carta ad esempio è una buona mossa per chiarire le proprie idee: ogni esigenza ed ambizione personale ha sicuramente uno sport più adatto di altri a soddisfarla.

Se l’obiettivo personale è quello di perdere peso ci si può ad esempio cimentare in arti marziali e sport da combattimento, kick boxing, karate, judo, lotta, pesistica, ginnastica, nuoto, corsa o calcio. Per potenziare la propria forza fisica si possono provare crossfit, body building, calisthenic, rugby ed atletica leggera.
Oltre ad obiettivi di natura fisica non vanno ovviamente sottovalutate le esigenze psicologiche: per migliorare la socializzazione risultano ottimi tutti gli sport di squadra e di gruppo in generale, per migliorare invece il benessere interiore si può puntare su yoga e pilates su tutti. Per qualsiasi ambizione personale c’è quindi sicuramente uno sport adatto.

Leggi anche: Sport per dimagrire

Fattore #02: disponibilità economiche

Il fare uno sport non può prescindere dalle proprie disponibilità economiche. Ogni sport, chi più e chi meno, ha un suo costo che non deve essere sottovalutato. Tra i costi più comuni da sostenere vi sono le iscrizioni, gli abbonamenti mensili, le visite mediche e le attrezzature necessarie per la pratica sportiva.

Gli sport meno costosi sono solitamente quelli di gruppo quali ad esempio calcio e basket. In questi ambiti i costi sono legati soprattutto alle attrezzature e sono spesso molto contenuti: dal paio di scarpette ai calzettoni vi è poco di costoso. Tra gli sport che necessitano di attrezzature più costose vi sono il tiro con l’arco e la scherma su tutti.
Diverso è il caso di attività sportive svolte in palestre o in piscina per le quali si paga iscrizione una tantum ed una quota mensile che varia da società a società. Prima di scegliere che sport fare quindi è sempre bene chiedere chiarimenti sui costi a tutte le società ed associazioni sportive della zona, per evitare spiacevoli inconvenienti economici.

Fattore #03: il tempo a disposizione

Prima di fare i conti con qualsiasi tipo di sport è sempre utile fare i conti con il proprio tempo libero. Pagare ad esempio la quota mensile della palestra e non avere tempo per recarvici è una cosa abbastanza frequente per chi al momento della sua scelta non ha fatto questo tipo di considerazioni.
Lo sport deve essere sempre un piacevole hobby e mai un’attività deleteria per il proprio tempo ed i propri impegni. Sempre meglio trovare società e sport che prevedono allenamenti in giorni ed orari flessibili e concordabili, ove possibile, alle proprie esigenze.

Ovviamente gli orari degli allenamenti di sport di gruppo, interessando più persone contemporaneamente, risultano spesso meno flessibili a differenza di quelli individuali. La maggiore flessibilità è garantita dagli abbonamenti mensili in palestre o piscine, che permettono a seconda delle società con cui vengono stipulati, una grandissima libertà nel praticare la propria attività.
Per ancor maggiore libertà nello sport non c’è probabilmente niente di meglio del jogging nel proprio tempo libero: praticabile ovunque, con costi bassi ed in qualsiasi orario.

Insomma, nello scegliere lo sport da fare c’è solo l’imbarazzo della scelta ormai. Individuare lo sport che sposi perfettamente le proprie esigenze e le passioni può rivelarsi una vera e propria svolta nella vita.

“C’è un circolo virtuoso nello sport: più ti diverti più ti alleni; più ti alleni più migliori; più migliori più ti diverti.”
- Pancho Gonzales