Autore: Marco Tarantino

Parlamento

9
Ago

Bonus Renzi cancellato? Gli 80€ a rischio

Bonus Renzi cancellato? Gli 80€ a rischio secondo gli ultimi rumors, cosa succederà? Due versioni differenti

Bonus Renzi cancellato? Gli 80€ a rischio secondo gli ultimi rumors: da un lato le dichiarazioni di Tria che afferma che verranno mantenuti, dall’altro lato quelle di Salvini che dichiara che verranno mantenuti. Da che parte sta la verità? Andiamo a fare chiarezza sulla vicenda

A che punto è la questione? Chi dei due dice il vero? Andiamo a vedere nel dettaglio le dichiarazioni del ministro dell’Economia e quelle di Matteo Salvini per capire la questione a fondo.

Bonus Renzi le parole di Tria

Il ministro dell’economia Tria ha parlato del bonus del 2016 introdotto da Renzi, segretario del PD a quei tempi. Queste le sue dichiarazioni al sole 24 ore: «Si lavora su una serie di possibili interventi fiscali per avviare la riforma dell’Irpef anche per le persone fisiche, finanziandola con un maxi-riordino dei bonus fiscali che potrà comprendere anche il bonus Renzi da 80 euro».

Invece Salvini e Di Maio cosa dicono a riguardo? Vediamolo nel dettaglio.

Bonus Renzi la posizione di Salvini

Matteo Salvini, come riporta il sito dell’Ansa è stato piuttosto chiaro sulla situazione: "Il governo non pensa di togliere gli 80 euro e non vuole aumentare l’iva. Spiace dover rincorrere alcune indiscrezioni dei giornali palesemente false e che servono solo per riempire le pagine di quotidiani ad agosto".

Infine Di Maio in un intervento radiofonico ha fatto il punto sull’IVA specificando quanto detto da Matteo Salvini: "i cittadini hanno un vantaggio: per saperlo basta leggere il contratto. C’è scritto che l’Iva non deve aumentare nonostante il rischio a causa dei debiti fatti da Gentiloni e Renzi col ’buco’, cioè senza copertura. L’Iva non aumentera’: non vogliamo togliere soldi ma tagliare sprechi e favori. I cittadini devono stare tranquilli perchè le mani in tasca non gliele mettiamo".