Autore: Rosaria Imparato

Samsung - Smartphone - Android - Fotocamera

25
Feb

Samsung Galaxy S9: uscita, prezzo e caratteristiche

È stato ufficialmente presentato a Barcellona il nuovo gioiellino tecnologico dell’azienda sudcoreana. Scopriamo insieme le novità su Samsung Galaxy S9: uscita, prezzo e caratteristiche.

Sono molte le novità che riguardano l’ultimo gioiellino dell’azienda sudcoreana. Ecco cosa c’è da sapere su Samsung Galaxy S9: uscita, prezzo e caratteristiche.
Il nuovo Samsung Galaxy S9 e la sua versione Plus sono stati presentati al Mobile World Congress di Barcellona il 25 febbraio 2018, dopo un’attesa durata mesi.

Il design dei modelli di punta per l’anno 2018 non si è discostato molto da quello delle versioni precedenti del Galaxy S8 e S8 Plus: schermi panoramici, cornici sottili, fotocamera posteriore centrale e sensore per le impronte digitali sul retro.

Il presidente e responsabile della divisione IT & Mobile Communications di Samsung Electronics, DJ Koh, ha detto:
“Il telefonino è nato come un apparecchio per fare chiamate in mobilità. Poi ci siamo chiesti: perché non possiamo leggere mail? Ascoltare musica? Fare foto o video?”.

Ispirati dalla voglia di migliorare sempre di più, DJ Koh ricorda i primati della Samsung: il primo telefono con fotocamera, il primo con lettore Mp3, il primo con Infinity display senza bordi.
Scopriamo insieme tutte le novità sul Samsung Galaxy S9 e la sua versione Plus.

Samsung Galaxy S9: caratteristiche

Con i nuovi modelli Galaxy S9 e S9 Plus, la Samsung punta moltissimo a migliorare le potenzialità della fotocamera: quella frontale è di 8mpixel, quella posteriore 12 (la versione Plus ha il doppio obiettivo).

È stata inserita la funzione Super Low Light, che modifica l’apertura focale dell’obiettivo da F2.4 a F1.5, e la multi-frame noise reduction, che riduce il “rumore” del 30% rispetto all’S8, scattando 12 foto in contemporanea. I risultati sono davvero sbalorditivi, infatti le foto in notturna risultano più definite e luminose di quelle dei concorrenti.

Introdotta anche la funzione Super Slo-Mo, capace di catturare 960 fotogrammi al secondo fino a 6 secondi, riuscendo a ottenere un dettagliatissimo effetto moviola.

È stato anche inserito il sistema di machine learning Bixby Vision che aggiunge una serie di funzioni intelligenti alla fotocamera, come la traduzione simultanea dei cartelli stradali e dei menu, il convertitore di valuta e il riconoscimento dei posti e del cibo per poi dare all’utente informazioni utili.

Infine, le AR Emoji sono la risposta di Samsung alle animoji della Apple: tramite un rendering della nostra faccia creano un personaggio che più o meno ci assomiglia; si possono salvare le espressioni facciali e inviarle ai contatti.

Migliorato sensibilmente anche il comparto audio grazie all’altoparlante stereo AKG e l’integrazione di Dolby Atmos, con un suono immersivo a 360 gradi (rendendolo udibile anche in una stanza affollata).

Il display di tipo Infinity garantisce un’esperienza immersiva anche durante la visione di video: le notifiche non interferiscono con quello che si sta guardando, ma rimangono nel bordo superiore.

La memoria è espandibile fino a 400gb, migliorate anche le prestazioni della batteria (300 mAh per l’S9 e 3500 per S9 Plus).

Samsung Galaxy S9: prezzo e uscita

Ve lo diciamo subito: il prezzo è bello alto. Si va dagli 899 ai 999 euro in Italia, ma se lo preordinate (potete farlo dal 25 febbraio) e consegnate il vostro usato, è disponibile uno sconto fino a 450 euro.

Le vendite iniziano il 16 marzo, ma chi lo ha preordinato può ritirarlo già dal 7 marzo.
I colori con cui è stato lanciato sono Midnight Black, Lilac Purple e Coral Blue, i classici oro e argento dovrebbero arrivare nei prossimi mesi.

Per saperne di più sulle cover e sul dispositivo DeX Pad per il vostro Samsung Galaxy S9, leggete qui.