Autore: Chiara Ridolfi

Automobili - Social network - YouTube

18
Mag

Pulisce la Maserati con un cucciolo di Maltese. Il video sconvolge il web

A Londra uno dei Rich Kids del Regno britannico ha realizzato un video in cui pulisce la sua Maserati con un cucciolo di Maltese. Il filmato sta facendo infuriare il web.

Uno dei Rich Kids di Londra è al momento nell’occhio per un suo video che sta facendo il giro del web. Nel filmato il ragazzo mostra la sua auto, una Maserati MC 12, bianca e nuova di zecca, ma non è la sua ricchezza che ha fatto arrabbiare gli utenti che hanno visto il video, ma il modo in cui pulisce il veicolo.
Nel video infatti pulisce la macchina con un cucciolo di Maltese bianco che, docilmente non oppone resistenza.

Il video è stato poi postato sui social con la seguente frase“ L’unico modo per lucidare alla perfezione l’iconica Maserati MC12 è usare un cucciolo 100% naturale”. Nel filmato si sentono risate e a produrle è proprio la padrona del piccolo maltese, che non sembra in alcun modo preoccupata per il gesto.
La reazione dei gruppi animalisti e degli utenti è stata immediata, nel momento in cui hanno visionato il maltrattamento avvenuto al cane.

Il cucciolo in questione è di proprietà di Scarlett Olivia che sui social ha difeso il gesto dell’amico dicendo che il cucciolo era contento delle coccole sulla schiena. Di certo non hanno invece gradito gli utenti, che ne vedere il video, hanno visto un animale trattato come un oggetto.
L’account Instagram che ha postato il video è di proprietà di uno dei Rich Kids di Londra e segue le spese pazze dei ragazzi.

La Maserati MC12 è un modello rarissimo, del quale ne sono state prodotte solo 50 esemplari, che hanno visto la luce tra il 2004 e il 2005. Il valore di mercato di una di queste auto si aggira intorno al milione e mezzo di euro per veicolo.

Il video sta facendo il giro del web ovviamente per il gesto che equipara il cane ad un oggetto. Le principali testate italiane, tra cui Repubblica, da cui viene ripreso il video, hanno infatti riportato il filmato.