Autore: Fiammetta Rubini

Serie TV - Streaming - Grey’s Anatomy

19
Mag

Grey’s Anatomy 13: streaming, anticipazioni, trama e spoiler tredicesima stagione

Grey’s Anatomy 13: streaming 13x24 e anticipazioni ultima puntata. Cosa succede nella tredicesima stagione e come finisce? Trame e riassunti episodi, personaggi e spoiler.

Grey’s Anatomy 13: anticipazioni, data inizio, trama e cast. Come vedere la nuova stagione in streaming? Ecco cosa succede nella 13^ di Grey’s Anatomy, quando inizia su La7 e tutti i riassunti dei nuovi episodi del medical drama con protagonista Meredith Grey.

Attenzione: questo articolo contiene spoiler sul finale di Grey’s Anatomy 13, interrompere qui la lettura se non avete visto la puntata e non volete sapere in anteprima come finisce la stagione.

Grey’s Anatomy è giunta al gran finale di stagione: la puntata 13x24 dal titolo Ring of Fire (qui di seguito trovate trama e riassunto) è andata in onda giovedì 18 maggio ed è già disponibile in streaming online. Si tratta di una puntata ad alto tasso emotivo e di tensione proprio come anticipato dal cast.

Come sappiamo la vita di Stephanie Edwards e degli altri medici del Grey Sloan è stata messa in pericolo da un paziente folle, e ora il personaggio di Jerrika Hinton è in mezzo alle fiamme insieme alla piccola Erin e non sappiamo se sopravviverà oppure no. Intanto scopriamo che Megan Hunt è ancora viva e presto tornerà al Grey Sloan, mentre Alex deve risolvere una volta per tutte la questione Jo-marito violento.

Ricordiamo che quest’anno Grey’s Anatomy 13 arriverà in chiaro su La7. La data d’uscita della nuova stagione di Grey’s Anatomy su La7 è prevista per fine estate/inizio autunno 2017.

Siete alla ricerca di riassunti, spoiler e anticipazioni su Grey’s Anatomy 13 e volete sapere tutto ma proprio tutto quello che succede nelle nuove puntate, chi c’è nel cast e chi dirà addio alla serie in questa tredicesima stagione? Qui di seguito trovate una guida dettagliata a Grey’s Anatomy 13 con i riassunti degli episodi aggiornati settimanalmente, le info sullo streaming online e in TV e le anticipazioni delle puntate in uscita. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Grey’s Anatomy 13, dalla prima puntata al gran finale di stagione.

Grey’s Anatomy 13x24: trama e riassunto (SPOILER)

Eccoci arrivati all’attesissima ultima puntata di Grey’s Anatomy 13, la numero 24, dal titolo “Ring of Fire” (Anello di Fuoco). L’episodio apre nuove linee narrative che verranno sviluppate nella prossima stagione. La più intrigante riguarda, ovviamente, Megan Hunt. Non l’abbiamo ancora vista in faccia, ma la sua presenza incombe su tutta la puntata.

Meredith viene a sapere che la fidanzata di Nathan non è morta, e Alex le racconta anche di come non sia riuscito a parlare con il marito di Jo. Anche se ci aspettavamo che la vicenda arrivasse a un punto di svolta, magari con il marito di Jo che fa la sua comparsa in ospedale e si trova faccia a faccia con la Wilson, in realtà tutto rimane in sospeso.

Passiamo ora a Meredith e Nathan. Lei non sa se Riggs sarà in grado di gestire la notizia che sta per piombargli addosso, ma finalmente trova il coraggio per dirgli che il sogno in cui Derek torna indietro perché ha dimenticato le chiavi e Megan va per un caffè si è parzialmente avverato. Così Nathan scopre che la sua fidanzata è viva dopo anni a pensare che fosse morta o sopravvissuta su qualche isola sperduta. La sua reazione è un perfetto mix di shock, incredulità, tristezza e speranza. All’improvviso è sopraffatto dalla gioia, vuole festeggiare con Meredith ma poi si rende conto di cosa può significare il ritorno di Megan per la nuova coppia. Meredith gli dice che non deve essere dispiaciuto per questo, e che se fosse Derek lei sarebbe già corsa da lui.

Con il Grey Sloan in fiamme, però, la sorella di Owen è stata dirottata in un ospedale militare a poche ore di distanza. Il dottor Hunt è ancora incredulo e sotto shock per la scoperta, ed è in attesa di incontrarla. Accanto a lui c’è Amelia.

Cosa ne è stato di Stephanie Edwards? Contrariamente alle attese, non è morta tra le fiamme: è riuscita a ripararsi con una coperta bagnata e a passare attraverso il fuoco per salvare Erin, la bambina presa in ostaggio insieme a lei. Steph avvolge la ragazzina nella coperta e riesce a trovare una via d’uscita dal corridoio di fiamme. La fuga della specializzanda e della bambina è un momento di alta tensione, e ci fa capire una sola cosa: è lei la vera eroina di tutta la stagione. Erin verrà operata d’urgenza e Stephanie ricoverata con gravi ustioni su tutto il corpo.

Qualche giorno dopo Webber va a trovarla e il discorso finale di Stephanie è strappalacrime. Lei ringrazia Richard per averle cambiato la vita e dice di aver trascorso la maggior parte della sua vita in un ospedale, salvando la vita di tante persone. Adesso, però, è arrivato il momento di salvare la propria. Ha bisogno di respirare. E così Stephanie uscirà di scena con un finale degno di Shonda.

Ma un altro personaggio ci saluta, in modo decisamente meno eroico: si tratta di Eliza Minnick che viene licenziata dalla Bailey per aver gestito la situazione drammatica come un robot. La Minnich ha infatti preferito seguire il protocollo piuttosto che cercare in tutti i modi di salvare Stephanie e la ragazzina rimaste intrappolate tra le fiamme. Bailey la licenzia, dicendole che non c’è più posto per lei in ospedale, e lo fa davanti a Webber. Un momento di gloria.

Grey’s Anatomy 13x23, streaming: trama e riassunto

L’episodio 13x23 di Grey’s Anatomy, dal titolo “True Colors”, anticipa quella che sarà la trama del drammatico finale di stagione.

La puntata si apre con Eliza e Arizona che si svegliano dopo la loro prima notte passata insieme, così come Nathan e Meredith. Intanto Owen riceve una notizia sconvolgente: sua sorella Meg è viva, si trova in Germania ed è stata trasferita al Grey Sloan. Hunt lo rivelerà ad Amelia a metà episodio, crollando tra le sue braccia e dicendosi arrabbiato con se stesso per aver smesso di cercarla e di sperare che potesse essere viva.

Anche Meredith riceve una notizia importante: è Alex, che la chiama da Los Angeles per partecipare a un convegno dove incontrerà Paul Stadler, il marito di Jo. Il suo investigatore privato è riuscito a trovare l’uomo, ma quando Karev se lo ritroverà davanti non farà nulla e lo lascerà andare.

Nel frattempo in ospedale Stephanie è tornata al lavoro ed è alle prese con un paziente reduce da un incidente stradale che le chiede di accompagnarlo dalla compagna, anche lei ferita. Si scopre, però, che l’uomo altro non è che uno stupratore che ha costretto la ragazza a guidare nel bosco per violentarla. Al Grey Sloan scatta l’allarme e la Edwards è tenuta in ostaggio dall’uomo insieme a una bambina. L’edificio è bloccato così, per poter scappare, il folle decide di appiccare un incvendio. Stephanie gli lancia dell’alcol addosso peggiorando le cose: l’uomo prende fuoco, si avvicina a una bombola d’ossigeno facendo saltare tutto in aria.

Restiamo in attesa di scoprire se Stephanie è morta o sopravvissuta all’esplosione e di come reagirà Nathan alla notizia di Megan, sua ex fidanzata, ancora viva. A queste domande dovrà rispondere il gran finale di Grey’s Anatomy 13 in onda giovedì 18 maggio su ABC.

Grey’s Anatomy 13x22, streaming: trama e riassunto

La puntata 13x22 di Grey’s Anatomy si intitola “Leave It Inside”. L’episodio si è aperto con una scena importante sul fronte Meredith-Nathan: la dottoressa Grey sta cercando di voltare pagina e oltre ad aver regalato ad Amelia la radiografia del “tumore perfetto” decide di metter via anche il post-it di nozze.

Protagonista del caso medico della puntata è Alex, alle prese con un bambino di nome Liam affetto da un grande tumore al cervello che gli ha fatto perdere la vista. Il ragazzino dice di essere arrivato a Seattle da solo per essere operato. Karev si rende subito disponibile a intervenire, ma la Minnick è assolutamente contraria visto che è un minore non accompagnato. I genitori del piccolo hanno infatti delle credenze religiose per cui rifiutano la rimozione del tumore. Alla fine il ragazzino verrà operato da Amelia sul permesso di Karev che per questa iniziativa rischia di compromettere nuovamente la sua carriera. A difendere con forza la decisione di Alex attaccando i genitori di Liam è Stephanie, che dopo la morte di Kyle, il paziente di cui si era innamorata, non ha fatto più consulenze mediche.

Sul fronte sentimentale, in questa puntata Eliza e Arizona si lasciano andare, finalmente, mentre Andrew prova a dichiararsi a Jo, fallendo nel suo intento. Tra Meredith e Nathan le cose procedono bene, ma stando alle anticipazioni del finale di stagione, la ex di Riggs potrebbe esser viva e arrivare al Grey Sloan da un momento all’altro.

Grey’s Anatomy 13x21: trama e riassunto

Giovedì 27 aprile 2017 è uscita la nuova puntata di Grey’s Anatomy, la 13x21 intitolata "Don’t Stop Me Now" come la hit dei Queen.

Meredith decide di imbarcarsi nella nuova relazione con Nathan e di parlarne finalmente con Maggie, ma prima la coppia deve partecipare a una conferenza stampa su quanto successo in volo e sulle vite salvate. L’attrazione tra i due è sotto gli occhi di tutti e la notizia lascia perplessa Maggie. Alla fine Mer convince la sorella ad andare a cena con lei e Amelia e non pensarci più.

Alex Karev è tornato al lavoro al Grey Sloan dopo l’archiviazione delle accuse a suo carico per l’aggressione a DeLuca e un inizio stagione un po’ turbolento per lui. E se le cose per Alex cominciano a sistemarsi, ma lo stesso non si può dire per Webber. Dopo le tensioni con Bailey e Minnick ora l’ex capo deve risolvere i conflitti con la moglie Catherine. Ad aiutarli ci saranno la Bailey e la Kepner, che nel frattempo sta lavorando con Richard su un difficile caso di una paziente con i vermi nell’intestino.

Intanto Eliza è sempre più attratta da Arizona e il flirt la distrae dai suoi impegni lavorativi.

Il caso medico dell’episodio si conclude in modo drammatico e ha per protagonista Veronica, una donna incinta malata di cancro che rifiuta le cure per non compromettere la salute del bambino. Ad occuparsi di lei ci sono Alex, Arizona e Amelia, che optano per un cesareo visto che il tumore si sta espandendo velocemente.

L’intervento va a buon fine, ma dopo qualche ora le condizioni della donna peggiorano e muore. Amelia le sta vicina fino all’ultimo secondo di vita e quando Owen la ritrova in lacrime i due si abbracciano in un lungo silenzio.

Grey’s Anatomy 13x20, streaming: trama e riassunto

Nell’episodio 13x20 dal titolo “In the air tonight” Meredith e Nathan sono su un volo che li sta portando a un congresso e sono seduti vicini. Meredith non sa che anche Riggs sarebbe partito e il viaggio insieme le crea sorpresa ma anche ansia.

Nathan puntualizza che passeranno 3 giorni insieme da soli senza nessuno intorno che li disturbi. Lei si alza e va alla toilette e lui la segue pensando che sia un invito implicito ad andare con lei, ma non è così.

Proprio lì, nel minuscolo bagno dell’aereo, Meredith prende il discorso sul loro rapporto e gli dice chiaramente di star mettendo da parte i suoi sentimenti per non ferire Maggie. Prima di tornare al posto, però, gli dà un bacio. Tutto sembra procedere bene fino a che l’aereo non ha una brutta turbolenza e scatta il panico tra i passeggeri, con maschere per l’ossigeno che scendono e bagagli che cadono.

Meredith nota Max, un uomo conosciuto sulla strada verso il bagno, accasciato a terra e privo di sensi. A questo punto ha dei flashback dell’incidente aereo in cui è morta la sorella. Ma lei e Riggs sono gli unici medici a bordo e devono far fronte all’emergenza, così cercano di far riprendere Max. Intanto il capitano fa sapere che fare un atterraggio di emergenza potrebbe essere molto pericoloso. Meredith si confida con Riggs riferendosi all’incidente aereo: “A volte mi sento come se avessi una maledizione. Le persone intorno a me muoiono e io aspetto solo il mio turno”.

Archiviata la turbolenza, l’aereo atterra e tutti sono salvi. Una volta atterrati un’hostess molto bella ci prova con Riggs ma lui rifiuta il flirt pensando a Meredith tutto il tempo. Lui è sempre entusiasta all’idea di trascorrere del tempo insieme, cosa che a Grey provoca stress. Nathan non capisce come faccia a essere così forte e a scacciare i suoi sentimenti, ma lei risponde di dare priorità alla famiglia e a sua sorella. Così Nathan spara il colpo: “Hai paura di lasciarlo andare”, dice riferendosi a Derek. E probabilmente ha ragione. L’episodio finisce con Meredith che accetta di trovare un hotel insieme a Riggs dove, forse, metterà al primo posto se stessa.

Grey’s Anatomy 13x15, streaming: trama e riassunto

Nell’episodio 13x15 “Civil War” Meredith torna al lavoro per riprendere il suo posto. Il titolo della puntata è “Civil War”, e ciò non lascia presagire niente di buono.

Richard, Catherine, Jackson ed April, infatti, saranno alle prese con un terribile caso al trauma center del Grey Sloan Memorial e riaffioreranno le tensioni relative alla nuova politica dell’ospedale, con Webber e Jackson da un lato e le due donne dall’altro. La 13x15 di Grey’s Anatomy ruoterà intorno anche alla situazione tra Owen e Amelia. I due non hanno contatti da diversi episodi visto che, come sappiamo, la Shepherd aveva chiesto ospitalità alla specializzanda Stephanie.

In questo episodio Amelia riuscirà ad affrontare il marito e i suoi veri sentimenti. Intanto Meredith, tornata in ospedale, si ritroverà in mezzo a una diatriba tra l’amico Alex Karev e il suo flirt Riggs.

Grey’s Anatomy 13x14, streaming: trama e riassunto

Nella serata di giovedì 23 febbraio sul canale Abc è andato in onda l’episodio 13x14 di Grey’s Anatomy, dal titolo “Back Where You Belong”. In genere le nuove puntate di Grey’s Anatomy in streaming sono disponibili online, per gli utenti italiani, a partire dalle 14.00 di venerdì.

In questa puntata Amelia decide di tornare a casa. Intanto Meredith è ancora sospesa dal suo incarico e cerca di combattere la noia. Alex torna in ospedale ma trova una situazione decisamente diversa da quella che aveva lasciato. Qui le dinamiche del Grey Sloan sono ancora collegate all’arrivo di Eliza Minnick, che viene rimessa in discussione dagli specializzandi dopo che Stephanie, nella scorsa puntata, ha visto morire il suo primo paziente, un bambino.

Eliza e Arizona ormai sono più che amiche, e proprio per non dare nell’occhio e insospettire i colleghi Arizona cerca di prendere le distanze da lei.

Finalmente la Bailey e Meredith hanno un confronto: la prima cerca di chiarire la questione della sospensione e chiede a Meredith di tornare, ma lei resta ferma sulla sua posizione e ribadisce che riprenderà il posto al Grey Sloan solo quando Richard sarà reintegrato. Alla fine proprio Webber potrebbe convincerla a cambiare idea: nell’ultima scena dell’episodio vediamo Meredith chiamare Miranda, probabilmente per comunicarle che tornerà in ospedale.

Grey’s Anatomy 13x13, streaming: trama e riassunto

La puntata 13x13 di Grey’s Anatomy, dal titolo “It Only Gets Much Worse” è un episodio corale e commovente, all’altezza delle migliori stagioni della serie.

La puntata comincia a porre le basi per la nascente storia tra Eliza Minnick e Arizona che potrebbe causare problemi sul lavoro, mentre Richard e gli specializzandi sono alle prese con le nuove dinamiche del Grey Sloan dopo l’ingresso della nuova responsabile del programma di formazione.

April invece si troverà ad essere il nuovo primario di chirurgia, dopo la sospensione di Meredith. Il ruolo le creerà non poche ansia e attriti con i suoi colleghi, che la accusano di essere una traditrice.
April si troverà a dover lottare con i propri colleghi, cercando di farsi rispettare come capo ed evitando di rimanere esclusa. I maggiori scontri li avrà con Maggie Pierce, che la riterrà complice dell’allontanamento di Meredith e la tratterà con disprezzo.

Intanto il programma di specializzazione pensato dalla Minnick comincia a dare i suoi frutti e a coinvolgere attivamente gli specializzandi, se non che la morte improvvisa di un piccolo paziente mette Eliza in crisi e le fa dubitare della sua competenza.

Totalmente assente il personaggio di Ellen Pompeo, se non per la voce fuori campo di Meredith. La dottoressa Grey torna nell’episodio 13x14 e avrà un faccia a faccia con la Bailey.

Grey’s Anatomy 13x12, streaming: riassunto e trama

La 12^ puntata di Grey’s Anatomy 13 si intitola None Of Your Business.

Cosa succede in questo episodio? Le prime due puntate dopo la pausa stagionale si sono focalizzate sul personaggio di Alex Karev e la sua vicenda giudiziaria, poi conclusa con l’happy ending. Intanto siamo alle prese con Amy che ha deciso di andare via di casa e con le agitazioni al Grey Sloan dopo l’arrivo di Eliza Minnick.

Stephanie, che sta ospitando la Shepherd a casa sua per aiutarla a riflettere sulla sua crisi matrimoniale, si troverà sempre più coinvolta nel rapporto tra Owen e Amelia.

Nella puntata numero 12 le tensioni causate dalla gelosia di Webber nei confronti della nuova arrivata con la complicità degli specializzandi porterà Miranda Bailey a prendere una decisione difficile ma probabilmente essenziale.

Per la prima volta vediamo la madre adottiva di Maggie, che nella 13x12 appare come guest star. Nel frattempo anche Meredith esprime il suo dissenso per il nuovo piano della Bailey e la sua voce si aggiunge a quella di Richard e colleghi.

Grey’s Anatomy 13x11: riassunto e trama

La puntata 13x11 di Grey’s Anatomy si intitola Jukebox Hero come una canzone dei Foreigners.

La puntata si apre con la scena del patteggiamento di Alex, che nel frattempo è sparito nel nulla e nessuno sa dove possa essere andato. Meredith è preoccupata e si mette sulle sue tracce mentre cerca di scoprire quanti anni di prigione dovrà farsi.

Intanto prosegue la guerra interna tra Richard e la Minnick: il dottor Webber, sostenuto dagli specializzandi, fa in modo che il primo giorno al Grey Sloan per Eliza sia un completo disastro e cerca di boicottare il suo lavoro. Queste tensioni porteranno Miranda a prendere una decisione impopolare per ristabilire l’ordine...

Il caso medico della puntata ha per protagonista una donna incinta che sta per partorire nel taxi che la porta all’ospedale mentre in videocall Arizona le dice cosa deve fare. Il taxi fa un incidente e mamma e bimba finiscono in terapia intensiva, con sensi di colpa da parte di Arizona per i consigli dati nel tragitto in taxi.

Per quanto riguarda Amelia e Owen, la Shepherd è ancora in fuga ma in questa puntata scopriamo dove è andata: Amy è a casa di Stephanie, che si è offerta di ospitarla durante il periodo di pausa da Hunt.

Ma il colpo di scena arriva a fine episodio: Alex non è andato in prigione. Dopo la caccia ad Alex e lo smarrimento in mezzo alla burocrazia giudiziaria da parte di Meredith, la nostra protagonista torna a casa e trova Karev che dorme nel suo letto, da dove non si era mai mosso. La dottoressa Grey ha cercato il suo amico ovunque senza mai rendersi conto di averlo a portata di mano. Incredibile ma vero.

Grey’s Anatomy 13x10: riassunto e trama

Il decimo e attesissimo episodio di Grey’s Anatomy 13 è intitolato “You Can Look (But You’d Better Not Touch)” ed è andato in onda negli USA il 26 gennaio su ABC insieme a Scandal 6 e How to Get Away with Murder 3, per il cosiddetto #TGIT di Shonda Rhimes. Per il pubblico italiano al passo con i nuovi episodi la nuova puntata è disponibile in streaming online con i sottotitoli già da venerdì 27 gennaio.

Jo, Miranda e Arizona si recano nel carcere di massima sicurezza per raggiungere la loro paziente, una 16enne violenta e incinta di 31 settimane. La prima parte della puntata ruota intorno al parto di Kristen, all’arrivo di sua madre che porta via con sé la neonata e alla presa di coscienza di Miranda per le pessime condizioni del carcere.

Intanto le dottoresse vengono a sapere che Alex ha accettato il patteggiamento, ma probabilmente le parole di Meredith nel finale della prima parte di stagione potrebbero avergli fatto cambiare idea...

Grey’s Anatomy 13x10, spoiler: inizio premiere dopo la pausa

La 13° stagione della popolare serie TV si è fermata all’episodio 13x09 e finalmente è giunto l’appuntamento con la winter premiere e l’episodio 13x10.

Grey’s Anatomy 13 sarebbe dovuto ricominciare giovedì 19 gennaio e c’era grande attesa per la decima puntata dopo il finale aperto dell’episodio 13x09. La data è stata rimandata al 26 gennaio perché nel palinsesto ABC è subentrato uno speciale sulla famiglia Trump dopo l’insediamento alla Casa Bianca.

Il finale di metà stagione ci ha lasciati con una questione irrisolta e, come avranno notato i veri serial addicted, ricorda l’ultimo episodio della 5° di Suits prima della pausa di metà stagione. Dove eravamo rimasti? In attesa dell’udienza di Alex, Jo è stata chiamata a testimoniare. Ciò l’ha messa in allarme, portandola a rivelare che la sua testimonianza sarebbe molto pericolosa. Jo infatti confessa ad Alex di essere stata sposata ma di aver paura di farlo sapere perché l’uomo in questione è una persona molto violenta che la sta ancora cercando.

Per questo motivo Karev si è detto pronto a patteggiare accettando due anni di carcere, ma Meredith ha provato a farlo ragionare dicendogli che sarebbe la scelta peggiore per lui.

La puntata 13x09 di Grey’s si è quindi chiusa lasciando l’interrogativo aperto: cosa deciderà di fare Alex? Andrà in prigione oppure no?

La rete ABC, per solleticare la curiosità dei fan costretti ad attendere 2 mesi prima che la loro serie preferita ricominci, ha diffuso sinossi e trailer dell’episodio 13x10. Dalle anticipazioni scopriamo che Alex continua a lavorare in ospedale ma i nostri medici si troveranno alle prese con nuovi problemi e tensioni. Inoltre sapremo cosa è successo ad Amelia e Owen dopo la lettera scritta da lei.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x09: riassunto e trama

Nell’episodio 13x09 “You Haven’t Done Nothin’”, l’ultimo prima della pausa di metà stagione, Jo confessa la verità ad Alex il quale, preoccupato per l’incolumità della collega, si dice disposto ad andare dal procuratore e dichiararsi colpevole, scontando 2 anni di pena senza affrontare il processo. Meredith prova a fargli cambiare idea, ma Karev è inamovibile. Alex si blocca nel momento in cui ascolta il messaggio di Mer che lo supplica di non lasciarla sola perché ne soffrirebbe, e che andare in carcere non è la soluzione giusta per lui. Restiamo quindi in attesa di sapere se Alex si costituirà oppure no.

Nel frattempo Webber scopre la vera identità di Eliza e il motivo per cui è stata chiamata al Grey Sloan. Richard si sente tradito dalla Bailey e i due hanno una discussione. Maggie e gli altri si sentono in dovere di stare dalla parte del collega, e creano una sorta di gruppo di supporto per difendere Richard. La Minnick flirta con Arizona, che inizialmente se la tira per poi accettare l’invito a bere qualcosa.

Intanto Owen confida a Nathan di aver tradito la sua ex moglie e che adesso si ritrova nello stesso punto di quando è finito il suo primo matrimonio. Riggs gli propone di uscire e berci su, ma lui rifiuta per tornare a casa dalla moglie. Amelia però non c’è, e al suo posto Hunt trova una lettera in cui lei gli chiede di non cercarla e di non sentirsi in colpa per quello che ha fatto. Il 13x09 lascia in sospeso, quindi, anche la vicenda Owen-Amelia. Dove sarà andata?

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x08: riassunto e trama

L’episodio 13x08 di Grey’s Anatomy, “The Room Where It Happens”, ruota intorno a 4 personaggi chiave: Meredith, Stephanie, Owen e Richard. I 4 medici sono in sala operatoria alle prese con un paziente vittima di incidente stradale. Webber invita i colleghi a “fare un gioco”: pensare che il paziente sia una persona a loro cara in modo da lavorare in maniera più empatica per salvarlo.

Il gioco dà inizio a un rincorrersi di sogni e flashback che interessano a turno la vita dei 4 personaggi. Richard ripensa alla madre Gail suonatrice di violoncello, alla sua malattia e al non aver potuto fare niente per salvarla visto che quando è morta Webber aveva solo 11 anni.

Owen immagina che il paziente sia Megan, sua sorella; Stephanie invece immagina se stessa da piccola e ripensa alla sua infanzia in ospedale. Ma è il flashback di Meredith che aiuta il team di chirurghi a trovare il rimedio per salvare il paziente.

Mer ripensa a quando ha dovuto dire ai figli che Derek era morto e Zola le aveva detto che avrebbe dovuto “aggiustarlo” perché lei aggiusta tutti. Il pensiero di un padre che lascia la sua famiglia come è successo a Derek le fa trovare la concentrazione giusta per portare a buon fine l’operazione. A fine puntata torna Derek: Mer si sta lavando le mani a intervento ultimato e rivede il suo amore che sta entrando in sala operatoria.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x07: trama e riassunto

I medici del Grey Sloan tornano con il 7° episodio di Grey’s Anatomy 13 dal titolo Why Try To Change Me Now. La sinossi ufficiale del 13x07 di Grey’s Anatomy ci fa sapere che al centro della puntata c’è la nuova consulente chiamata a riorganizzare il programma di specializzazione. Intanto Amelia e Owen si ritrovano alle prese con i loro problemi personali non ancora risolti, finendo per litigare anche al lavoro, mentre April si mette alla prova esplorando un territorio a lei sconosciuto, quello delle app di appuntamenti online.

Ecco in breve cosa succede in Grey’s Anatomy 13x07. Catherine Avery chiede l’aiuto di Miranda Bailey per riorganizzare l’ospedale perché è insoddisfatta del modo in cui Richard sta portando avanti il programma di specializzazione. Giunge, così, l’annuncio che ci saranno cambiamenti nella gestione dell’ospedale.

L’arrivo di Eliza Minnick, la nuova consulente del Grey Sloan, crea scompiglio tra specializzandi e non e Alex parla con Meredith della sua paura di essere licenziato. Come se non bastasse sembra che tra la sua ex fidanzata Jo e il dottor DeLuca ci sia del tenero.

Quando Minnick irrompe in sala operatoria durante un delicato intervento i medici perdono la pazienza e Richard ha uno scontro con Bailey in cui la invita a mandarla via.

Intanto Arizona, Maggie e Nathan scoprono che April è su Tinder e che ha anche avuto un appuntamento ma, dopo aver detto a Jackson che è andato così bene che uscirà di nuovo con questa persona, April ammette di non essersi divertita affatto. Verso fine episodio Maggie e Arizona si rendono conto che forse la Minnick è utile al Grey Sloan e anche Richard esprime a Bailey la sua disponibilità a collaborare con la nuova arrivata senza, tuttavia condividerne l’autorità.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x06: trama e riassunto

Nell’episodio 13x06 di Grey’s Anatomy, “Roar”, ad Alex viene comunicata una nuova data del processo. Anche se fa finta che sia tutto a posto, in realtà è molto nervoso, così come Meredith che vorrebbe accompagnarlo.

In tribunale Alex incontra una donna con cui intrattiene una conversazione, schivando le sue domande sul perché è lì. Non appena le viene un’eruzione cutanea e dice di essere incinta, Alex passa in modalità medico e le racconta dell’ospedale.

Nel frattempo al Grey Sloan Owen prova a parlare con Amelia del loro tentativo fallito di fare un figlio, ma lei dice di stare bene. La loro conversazione è interrotta da un’emergenza, e quando riprendono il discorso Amelia sembra aver cambiato idea riguardo la voglia imminente di avere un bambino. Forse, dice al marito, sarebbe meglio aspettare ancora un po’ e fare gli sposini.

Catherine chiede a Bailey perché non ha ancora sostituito Alex e la accusa di essere troppo indulgente con lui. La Bailey risponde di voler aspettare che il caso giudiziario sia chiuso prima di trovare un sostituto, per poi cambiare definitivamente idea e decidere che non licenzierà Alex.
Questo Alex ancora non lo sa, e parla con Meredith della sua paura del futuro. Meredith allora decide di cominciare a essere più gentile con Amelia visto che presto Alex potrebbe non essere più la sua spalla.

In questa puntata Amelia rivela ad Alex che ha già avuto un figlio, ma era nato senza cervello e ha vissuto solo 43 minuti prima di morire. Le iha donato i suoi organi e questa esperienza l’ha quasi uccisa, ma nessuno conosce la storia, nemmeno Owen.

Un nuovo medico arriva a scuotere la situazione in ospedale, ma si tratta di una vecchia conoscenza. Leah è tornata al Grey Sloan, combinandone di tutti i colori. Arizona è furiosa e chiede spiegazioni a Weber.

Leah diventa ben presto oggetto di pettegolezzo tra i medici dell’ospedale, e quando si ritrova in sala operatoria con Maggie e Riggs rivela che è stato un articolo di Maggie a spingerla a fare cardiochirurgia, così ha fatto ritorno al Grey Sloan per realizzare il suo sogno di lavorare al suo fianco.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x05: riassunto e trama

Nell’episodio 13x05 di Grey’s Anatomy, intitolato “Both Sides Now”, non avvengono colpi di scena particolari: Meredith e Nathan condividono una sola scena, quella vista nello sneak peek, e nessuna novità dal fronte processo di Alex.

I riflettori della puntata sono puntati sulla coppia Owen-Amelia. Dopo il commovente confronto della puntata 13x04, Amelia in questo episodio è convinta di essere incinta, ma non ha ancora fatto il test di gravidanza. Ne parla con April e le colleghe, ma è spaventata dall’idea di dirlo a Owen. Durante la prima gravidanza, infatti, non aveva avuto di questi problemi dato che il padre del bambino era morto.

Intanto Owen fa da “baby sitter” per tutta la giornata alla piccola Harriett perché April è tornata al lavoro e Jackson non può badare a lei. Esilarante la scena in cui Owen e Riggs cambiano il pannolino alla bambina. A fine giornata Amelia decide di dire al marito che forse è incinta e vuole fare il test di gravidanza insieme a lui. Owen è felicissimo all’idea di diventare padre, ma l’esito del test è negativo.

Il caso medico affrontato in questa puntata riguarda Meredith e la Bailey perché due pazienti hanno bisogno di un trapianto di fegato. Le dottoresse si scontrano perché la paziente di Meredith ha 25 anni mentre l’altra ne ha 80. Così la dottoressa Grey vuole provare a convincere l’anziana a rinunciare al trapianto, ma interviene Alex a ricordarle cosa è successo quando lui ha parlato con Andrew.

Nel frattempo al Grey Sloan Amelia e Maggie si contendono Stephanie Edwards, considerata la più brava tra gli specializzandi disponibili, e ciò fa ingelosire Jo che invece non riesce a entrare in nessun team chirurgico.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x04: trama e spoiler

“Falling Slowly” è l’episodio 13x04 di Grey’s Anatomy. Alex continua a combattere per fare la cosa giusta e tornare a fare il chirurgo. Nel frattempo Jackson e April cercano di adattarsi alla loro nuova vita genitoriale, e Amelia nutre dei dubbi sulla sua relazione con Owen. Meredith e Nathan continuano a flirtare, a causa della situazione con Maggie la dottoressa Grey continua a respingere ogni tentativo di Riggs di avvicinarsi a lei.

La puntata si apre con Alex che si lamenta con Meredith del fatto che odi stare in ambulatorio, lei è dalla sua parte ma lo stesso non si può dire per la supervisor del dottor Karev, l’infermiera Tamir, che approfitta di ogni occasione per trattarlo male e prenderlo di mira.

Nel frattempo al Grey Sloan Nathan, seguendo le direttive di Meredith, rifiuta l’invito di Maggie a uscire insieme. Ma Maggie appare stranita, e le cose si complicano quando Nathan sostiene Mer in una discussione con Owen riguardo un paziente vittima di incidente stradale. Alla fine della puntata Meredith chiede a Riggs se possono essere soltanto colleghi perché non si sente in grado di confondere la vita professionale con quella sentimentale, ma nel mezzo della conversazione sopraggiunge Maggie.

Nell’episodio viene dato molto spazio alla vicenda di Alex e alla sua insofferenza verso la vita in ambulatorio. Gli scontri con la Tamir continuano, e alla fine Karev viene incaricato di prendersi cura di Emma, una ragazza alcolizzata.

Risvolti positivi per la coppia Jackson-April: i due stanno facendo del loro meglio per essere dei bravi genitori, ma Jackson si addormenta al lavoro e April non riesce a prendersi del tempo per lei, con la bambina appena nata. I due sembrano ancora innamorati e la parte della coppia separata non gli riesce benissimo.

Un’altra coppia protagonista dell’episodio 13x04 è quella degli Owelia. Lei gli confida i suoi timori circa la loro relazione e hanno una conversazione notturna molto profonda, in cui parlano a cuore aperto del loro passato e affrontano anche l’argomento bambini, annunciando di voler avere un figlio.

Infine Bailey avverte Andrew che il suo caso con Alex non deve essere discusso tra le mura dell’ospedale, e lui risponde che non dovrebbe essere un problema visto che nessuno gli rivolge la parola per quello che è successo. Quando Arizona va a parlargli del processo, lui la zittisce riportando gli ordini del capo. Eppure sembrava che almeno tra lui e Jo le cose fossero ok dal momento che era l’unico a conoscenza del suo segreto.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x03: trama e spoiler

L’episodio 13×03 di Grey’s Anatomy si intitola “I Ain’t No Miracle Worker” e la sinossi ufficiale della trama rivela che in questa puntata una famiglia discute in ospedale dopo un incidente stradale accaduto durante un funerale. Nel frattempo, Arizona deve gestire la situazione sia con Alex sia con Andrew, Amelia aiuta Meredith e Maggie ad analizzare un problema e Ben si trova alle prese con un nuovo ruolo genitoriale.

Ecco cosa succede nel dettaglio in Grey’s Anatomy 13x03.

Arizona fa il suo ritorno in ospedale e resta sconvolta nel vedere Andrew ridotto in quel modo. Così, arrabbiatissima, cerca il confronto con Alex e lo accusa di star mandando a rotoli la sua carriera. Alex, infatti, è stato mandato in ambulatorio per punizione per quello che ha fatto, ma lui dice alla Robbins che farà di tutto per tornare a lavorare in ospedale.

Andrew chiede ad Arizona se, dopo quello che è successo e vista la sua amicizia con Alex, vuole che si cerchi un’altra casa. Lei, però, gli risponde con un abbraccio e cerca di tranquillizzarlo sul fatto che nessuno in ospedale ce l’ha con lui per aver sporto denuncia.

Meredith si ritrova in un triangolo amoroso in cui lei è chiaramente attratta da Nathan e Maggie sta male per lui. Così la dottoressa Grey chiede a Nathan di uscire a cena con la sorella ma di comportarsi male. La situazione potrebbe risolversi quando Meggie parla con Amelia del rifiuto di Riggs e del fatto che Meredith non le abbia dato il sostegno che si sarebbe aspettata. Amelia prende da parte le due sorelle e le esorta a chiarirsi. Tuttavia Meredith negherà a Maggie la sua attrazione per Nathan ancora una volta. Le bugie porteranno inevitabilmente nuovi problemi per le Grey.

Intanto April è stata dimessa, ma non vuole tornare a casa e per tutta la puntata la vediamo aggirarsi per i corridoi dell’ospedale, lasciando di tanto in tanto Harriett nelle mani delle infermiere. Jackson le consiglia di tornare a casa, ma lei gli confessa di annoiarsi da sola, specie quando mette la bambina a letto.

La 3° puntata ha dato spazio anche a Miranda e Ben: il figlio Tuck ha picchiato un compagno e Ben chiede alla moglie di sgridarlo, ma lei rimanda la ramanzina finché Ben chiede il “permesso” di essere il duro tra i due e fa vedere al figlio le immagini di De Luca dopo la rissa con Alex. Questo è quello che accade quando si picchia qualcuno, e il colpevole ora è in prigione. le parole di Ben fanno effetto su Tuck, che chiede subito scusa.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x02: trama e spoiler

La sinossi ufficiale di Grey’s Anatomy 13x02, dal titolo “Catastrophe And The Cure”, ci fa sapere che “Meredith fa i conti con la sua lealtà mentre Alex si occupa delle ripercussioni delle sue azioni. I neosposi Amelia e Owen organizzano una cena con degli invitati insoliti, e Jackson si mette a disposizione per aiutare April con la sua guarigione”. Ma scopriamo i dettagli della puntata.

Come sappiamo dall’episodio 13x01, Alex viene accusato di reato per aver picchiato Andrew, si è costituito alla polizia e ora si trova ad affrontare l’udienza preliminare in cui vengono stabiliti i capi d’accusa a suo carico. La vicenda sconvolge Karev a tal punto che in ospedale una sua distrazione mette a rischio il rene di un paziente. Miranda non accetta sviste di questo tipo e decide di mandare Alex a lavorare nell’ambulatorio gratuito dedicato a Denny Duquette.

Nel frattempo Owen e Amelia organizzano una cena a cui sono invitati sia Alex che Jo. Lui si scusa per quello che è successo ma lei è arrabbiata e non gli risparmia le accuse per come l’ha trattata. Alla cena Amelia cerca di convincere Owen a riallacciare i rapporti con quello che era il suo migliore amico.

Intanto Maggie vuole chiedere a Nathan di uscire con lei e Meredith, che poco dopo confiderà ad Alex di essere andata a letto con lui, prova a farle cambiare idea. Maggie riceve un rifiuto da Riggs, il quale le spiega che non è pronto per avere una relazione, ma lei ci rimane molto male e torna a casa in lacrime.

Per la gioia dei fan della coppia Jackson-April, l’episodio 13x02 è ricco di scene dolci e affettuose che li vedono protagonisti. April non può ancora essere dimessa dall’ospedale e la prospettiva di una lunga convalescenza la deprime. I due ex coniugi discutono anche di quella che sarà la loro situazione una volta tornati a casa con la piccola Harriett: April è preoccupata, anche perché dice di non potersi permettere una tata. Così Jackson si offre di aiutarla economicamente e le propone di andare a vivere con la bambina a casa sua finché non tornerà in salute, ma April rifiuta ogni proposta.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x01: trama e spoiler

La 13° stagione di Grey’s Anatomy è attesissima dai fan di Meredith Grey e colleghi. Da mesi la rete americana ABC manda in onda trailer, video promozionali e immagini delle nuove puntate e la curiosità dei fan su personaggi e trama delle nuove puntate cresce sempre di più.

Dagli spoiler trapelati in queste settimane di attesa prima dell’uscita di Grey’s Anatomy abbiamo scoperto in anticipo alcune novità. Ad esempio sappiamo che Jessica Capshaw non sarà presente negli episodi 13x01 e 13x02 a causa della gravidanza durante le riprese. Dopo l’addio della dottoressa Callie Torres, il personaggio di Arizona in questa stagione avrà un nuovo interesse amoroso, ma non scopriremo subito di chi si tratta.
April e Jackson, dopo una dodicesima stagione in cui sono stati protagonisti di una storyline pesante, nella 13° stagione di Grey’s Anatomy saranno tratteggiati con più leggerezza dagli sceneggiatori, così come anche il loro divorzio e l’essere genitori.

Shonda Rhimes ha anticipato che in questa stagione i rapporti verranno messi alla prova e ci saranno nuovi conflitti e alleanze tra i personaggi. Inoltre non è escluso che potrebbero arrivare pazienti su cui creare nuove storyline, vittime di attentati o catastrofi naturali.

E tornando ai conflitti tra i personaggi, già il primo episodio della nuova stagione conferma quanto anticipato: Alex e Meredith dovranno affrontare una questione che potrebbe rompere gli equilibri della loro amicizia coinvolgendo anche Maggie, mentre la 13° stagione si apre con un nuovo scontro tra April e la ormai ex suocera Catherine all’indomani del suo parto. Ecco la trama di Grey’s Anatomy 13x01.

Grey’s Anatomy 13, ep. 13x01: Andrew in fin di vita

La 12° stagione ricca di colpi di scena e di addii si è conclusa con Alex che si accanisce fisicamente contro Andrew a causa di un malinteso. L’amico di Meredith pensa erroneamente che De Luca abbia dormito con Jo e lo picchia dopo averlo visto in compagnia della Wilson.

Da qui riprende la 13° stagione, andata in onda ieri 22 settembre con il primo dei 22 episodi, intitolato “Undo”.
Nella prima puntata per il dottor Karev le cose si mettono male perché Andrew finisce in ospedale e la dottoressa Bailey cerca di fare chiarezza sull’accaduto. Alex, che rischierebbe il carcere se si venisse a sapere la verità, si precipita in ospedale e cerca di evitare le indagini della polizia sull’accaduto confessando a Meredith quello che ha fatto. Intanto tutti i medici del Seattle Grey Sloan fanno di tutto per salvare la vita di Andrew.

Nell’episodio 13x01 Meredith si trova così costretta a mantenere dei segreti che avranno un impatto pesante sul suo rapporto con Alex e Maggie, mentre April si dovrà scontrare con Catherine, la madre di Jackson, per una decisione riguardo la figlia.

Grey’s Anatomy 13x01 trama e anticipazioni: April litiga con Catherine

Nel primo episodio di Grey’s Anatomy 13 la neomamma April tirerà fuori la grinta. Ancora una volta la dottoressa Kepner si trova in disaccordo con l’ormai ex suocera Catherine.

La madre di Jackson solleva obiezioni riguardo la decisione di chiamare la nipotina Harriet e non Catherine e di darle il doppio cognome Kepner-Avery. Ma la vera domanda è: cosa succederà una volta che la bimba e la mamma torneranno a casa?

Come faranno April e Jackson a destreggiarsi nella loro nuova vita di neogenitori separati? La loro relazione sarà trattata con toni più leggeri in questa stagione, e non è escluso che possano tornare insieme. Infatti i due fanno fatica ad abituarsi alla separazione e per diverso tempo continueranno ad avere attenzioni l’uno per l’altra. Il conflitto nato nelle ultime due stagioni esiste ancora, ma l’amore (anche per via della nuova arrivata in casa Avery) potrebbe non essere giunto al capolinea...

Grey’s Anatomy 13, inizio e anticipazioni: dove eravamo rimasti?

L’inizio di Grey’s Anatomy 13 in TV è molto atteso dai fan di Shonda Rhimes che non hanno ancora visto i nuovi episodi in streaming o su Sky e non sanno cosa succederà ad Alex Karev e ai dottori del Grey Sloan Hospital.

La dodicesima stagione di Grey’s Anatomy non ha deluso gli appassionati, tant’è che sia in Italia che in tutto il mondo gli ascolti sono stati sorprendenti. Tuttavia, il finale pensato da Shonda Rhimes ha lasciato molte questioni in sospeso e per questo i fan hanno dovuto aspettare l’inizio di Grey’s Anatomy 13 per sapere cosa succederà ai protagonisti della serie nella nuova stagione.

La trama di Grey’s Anatomy 13 prende vita proprio dal caotico e surreale finale di stagione, l’episodio 12x24, ovvero dal matrimonio di Owen e Amelia; Meredith che scopre che la sorella ha una cotta per Riggs; il parto di April e l’aggressione di Alex allo specializzando DeLuca.

Cosa succede nella nuova stagione? Chi fa parte del cast di Grey’s Anatomy 13? Quali nuove storie d’amore coinvolgeranno i medici del Grey Sloan? L’attesa per le risposte a queste domande è ormai finita perché la tredicesima stagione è iniziata in TV ed è disponibile in streaming online. Grey’s Anatomy 13 regalerà molte sorprese ai fan italiani. Curiosi di conoscere in anticipo le trame complete dei nuovi episodi di Grey’s Anatomy attualmente in onda? Allora continuate a leggere per sapere tutto, ma proprio tutto, sulla messa in onda, le puntate, il cast, i riassunti settimanali e lo streaming di Grey’s Anatomy 13.