Autore: Veronica Beco

Viaggi

8
Mar

Cos’è FlixTrain? L’esperimento di treni a basso costo di FlixBus

Cos’è FlixTrain e come funziona il nuovo sistema di bigliettazione low cost dei treni, lanciato in Germania dall’azienda leader dei viaggi a basso prezzo in autobus FlixBus.

Sapete cos’è Flix Train? Se il nome non vi è nuovo è proprio perché richiama FlixBus, la celebre azienda tedesca che propone biglietti autobus low cost in tutta Europa.
Proprio FlixBus ha annunciato di essere pronta a partire con una nuova versione di biglietteria a basso costo, dedicata questa volta ai treni: vediamo come funziona.

Cos’è FlixTrain e come funziona

Il sistema già collaudato per gli autobus sarà ampliato ai treni: FlixTrain collaborerà con gli operatori ferroviari per assicurare una vantaggiosa prezzistica low cost sui treni ai suoi utenti.

L’avvio di questo esperimento è previsto per il 24 Marzo 2018 in Germania, in particolare nella tratta Amburgo – Colonia che costituisce un corridoio strategico importante del paese. I servizi di FlixTrain riguarderanno ben 28 fermate intermedie lungo questa tratta, con stazioni importanti come Düsseldorf, Essen e Münster.
Si stima che i biglietti FlixTrain saranno venduti a partire da € 9,99, cifra davvero irrisoria in riferimento alla media del costo dei biglietti ferroviari tedeschi. I biglietti saranno acquistabili ovviamente online nell’app FlixBus, ma anche nei negozi e nelle agenzie di viaggio partner.

L’azienda annuncia di voler ampliare la propria offerta fino a coprire tutta la Germania entro Aprile 2018, a partire dall’altra tratta strategica Stoccarda – Berlino.

Inoltre, già per l’estate si sta organizzando un esperimento simile oltreoceano: l’avvio della bigliettazione low cost dei treni è infatti prevista anche in California e nel sud-ovest degli Stati Uniti. Se tutto andrà come previsto, il passo verso l’allargamento di FlixTrain agli altri paesi europei, Italia compresa, sarà davvero breve.

Basti pensare che FlixBus è un’azienda estremamente giovane e in rapidissima ascesa: nata nel 2013 da un’idea di tre giovani imprenditori tedeschi, ha saputo crescere e diventare leader del settore dei viaggi low cost a lunga percorrenza in autobus in soli cinque anni.
La vera particolarità di FlixBus è stata quella di non proporsi direttamente come compagnia di autobus, non acquistando mezzi né assumendo autisti, bensì avviando delle partnership con le compagnie locali già attive e puntando tutto su un sistema di prenotazioni online rapido ed efficace, che ricalcasse il modello delle prenotazioni aeree, quindi con prezzi variabili a seconda del riempimento del mezzo stesso.

Le intenzioni sono perciò quelle di bissare il successo anche nel settore treni. D’altronde, come ben sintetizza uno dei fondatori di FlixBus, André Schwämmlein:

“Siamo sinonimo di viaggi a prezzi accessibili e un’alternativa ecologica all’automobile. Il nostro obiettivo deve essere quello di convincere più persone a passare al trasporto pubblico. Autobus e ferrovia si completano a vicenda perfettamente"